E’ apparsa con un look decisamente casual e sportivo al May Days Festival di Arzignano, in provincia di Vicenza, la bellissima dj, attrice e playmate Reina Moncada che ha snocciolato in esclusiva per le nostre lettrici qualche consiglio in fatto di moda…

intervista a reina moncada
Reina Moncada dj foto
intervista reina moncada dj
Reina Moncada : Intervista

Intervista : Reina Moncada e i suoi look

Reina per questo evento hai optato per un look sportivo… Che rapporto hai con la moda e con gli abiti in generale? Ti consideri una fashion victim?

Cerco sempre di avere il look adatto per ogni occasione e in questo caso si trattava di una manifestazione in mezzo al verde, quindi ho mediato tra il mio gusto personale e la location dell’evento. Sai, seguo sempre con grandissimo interesse un programma che si chiama “Fashion Police” che mi fa morire dal ridere e sentendo i commenti duri e spietati ai look delle stars che prendono in esame, ho deciso di stare un po’ più attenta a quello che mi metto, anche perché l’accesso ad internet è libero e caricando molte foto su sito e social network non sai mai chi le guarda e come le commenta. Comunque sia non mi reputo una fashion victim anche se mi piace la moda made in Italy e ritengo che sia una delle eccellenze di cui andare fieri in tutto il mondo.

Solitamente come ami vestirti?

Amo le tute e i capi comodi se sto in casa mentre se devo lavorare prediligo abiti più femminili e glamour.

C’è un capo al quale non rinunceresti mai? Se sì perchè?

Un vestitino nero con scarpe basse per il giorno e con i tacchi alti per la sera.

E quello che proprio non sopporti?

Non mi è mai piaciuto il poncho, nonostante le mie origini sud-americane, avendo la mamma colombiana.

E per quest’estate, ormai alle porte, che consiglieresti di acquistare alle nostre lettrici per essere al passo coi tempi?

In teoria vanno i colori sgargianti , come l’arancione e il giallo, gli stampati con i fiori e le farfalle.
Per il trucco Mac punta sul rosa fucsia e sull’ arancione, con un’altra linea per le notti mondane, incentrate sui toni metallici, come tra l’altro per gli smalti della Layla (marca leader nel settore dei prodotti cosmetici per unghie).   Io consiglio di non farsi trasportare troppo da queste linee di tendenza ed mantenere sempre l’occhio clinico oltre che cercare di capire cosa realmente ci valorizza, prendendo spunto da quello che offre il mercato, senza prendere tutto per oro colato!

LASCIA UN COMMENTO