Lo scorso aprile, Fabrizio Corona e Nina Moric avevano ufficializzato il divorzio, una condizione particolare che aveva consentito a Fabrizio di lasciare il carcere per il tempo necessario ad archiviare questa questione personale. I due, indossolubilmente connessi nell’immaginario comune, restano sotto gli occhi di tutti, specie se si tira in ballo la condanna di Corona. Una tematica sulla quale si sta esprimento un po’ chiunque, questa, dando gran voce ad opinioni differenti. La posizione di Nina Moric è stata senza dubbio molto categorica e razionale. Un po’ meno corretta è stata forse la sua t-shirt personalizzata, sfoggiata alla CR Beauty per la presentazione di prodotti cosmetici firmati Impossible.

Nina Moric, t-shirt provocatoria nei confronti dell'ex marito Fabrizio Corona
Nina Moric, t-shirt provocatoria nei confronti dell’ex marito Fabrizio Corona

La maglietta in questione, infatti, riportava una foto segnaletica della Moric, con tanto di scritta “detenuto n°…” e quant’altro. Non è ben chiaro se volesse asssumere un tono polemico o ironico, ma a disambiguare il messaggio della maglia, giungono le sue parole. Durante un’intervista a Tgcom24, ha infatti affermato:

“Non mi piace parlare di Fabrizio. E’ il padre di mio figlio, vado a trovarlo in carcere. Voglio dire solo una cosa, ho studiato legge, sono sempre stata sincera, gli voglio bene e mi dispiace per la situazione che sta vivendo. Sono la prima a volerlo fuori… Se facciamo un elenco dei suoi reati, dal 2002, sono stati più di 17. Se facciamo due calcoli si arriva a molti più anni di quelli che gli hanno dato”.

In merito alla possibilità di concessione della grazia a Fabrizio, l’ex modella croata ha detto:

“So che fuori ci sono stupratori, assassini che meritano di scontare le loro pene. Ma ognuno deve fare il proprio lavoro: i magistrati i magistrati, i politici i politici, i cantanti i cantanti… Mi auguro che gliela concedano, però sarebbe giusto darla a tutti i poveracci che sono dentro e che non hanno ucciso nessuno. Caro Adriano Celentano, caro Beppe Grillo, vi voglio bene, ma Grillo pensi a risolvere i problemi dell’Italia che siamo messi male e Adriano continui a cantare.“

Insomma, Nina Moric non le manda a dire a nessuno.

LASCIA UN COMMENTO