Confessione a cuore aperto per Nicole Kidman sul The Evening Standard, al quale ha raccontato le emozioni vissute insieme all’ormai ex marito Tom Cruise, 53 anni. L’attrice, legata a uno dei divi più amati del cinema mondiale da quando aveva 23, ha dichiarato di non essere affatto pentita di questi anni trascorsi insieme. Proprio per questo non si è mai trovata a parlar male del suo ex compagno, di nome e di fatto, poiché le ha regalato tanti importanti insegnamenti di vita. “Ero una bambina“, confessa Nicole riferendosi a quando sposò il marito – “Ma non mi pento di nulla“.

Nicole Kidman e Tom Cruise
Nicole Kidman e Tom Cruise

Nicole Kidman: “Ero una bambina quando ho sposato Tom”

L’attrice si era innamorata del “collega” nel 1990 sul set del film «Giorni di tuono» e un anno dopo si sono sposati, quando lei era ancora una attrice semisconosciuta.  E’ stata per anni una delle mogli più invidiata del mondo, anche quando la coppia saltò alle cronache per l’adozione dei figli  Isabella, 22 anni, e Connor,  20 anni. Con grande stupore dei fan che vivevano virtualmente con loro questo sogno d’amore, la  storia finì nel 2001 per «difficoltà di conciliare carriera e vita di coppia». Desiderosa di sorridere nuovamente e avere altri figli,   Nicole si è risposata con  Keith Urban ed è diventata madre di Sunday di 7 anni e Faith di 4 anni; è proprio per rispetto del nuovo marito che l’artista parla difficilmente in  pubblico di questo argomento. Nicole e Kehit hanno bruciato le tappe, si sono sposati subito e hanno avuto la possibilità di conoscersi veramente solo dopo il matrimonio. La nascita della prima figlia è avvenuta quando l’attrice aveva 41 anni, mentre per la seconda hanno dovuto ricorrere a una madre surrogato. La star di Mission Impossible, invece, si è  risposato con Katie Holmesda cui ha avuto la figlia Suri, ma il matrimonio è finito nel nel 2012.

LASCIA UN COMMENTO