Finalmente è nato! Novak Djokovic su Facebook ha confermato la nascita del figlio, con un messaggio: Stefan, our baby angel was born! I am so proud of my beautiful wife Jelena! Thank you so much for your love and support. We love you all!!!”. E il post sta spopolando. I “like” sono più di 40mila e i commenti quasi 2mila. Non solo i tifosi, ma anche altre figure dello sport, sono felici per la nascita del figlio di questa splendida e giovane coppia, che si ama dai tempi del liceo sportivo, a Belgrado. Non è sempre stato semplice per i due, perché Jelena, pur essendo un’ottima sportiva si trasferì a studiare business administration alla Bocconi di Milano, dove i vecchi colleghi dell’università dicono: “E’ sempre stata seria e studiosa. Semplice e discreta, parlava molto poco della sua vita privata. Il venerdì, finite le lezioni, ad aspettarla c’era un aereo privato che la portava a Montecarlo dal ragazzo”, mentre Nole, come detto, viveva e si allenava a Montecarlo e girava il mondo per giocare i suoi tornei.

Novak Djokovic e Jelena Ristic genitori del piccolo Stefan
Novak Djokovic e Jelena Ristic genitori del piccolo Stefan

Novak Djokovic e Jelena Ristic genitori – Ma nonostante tutto il loro amore è proprio da favola: “Jelena è l’amore della mia vita. Stiamo insieme da tanti anni, la sua onestà è il tratto che amo di più del suo carattere, che mi fa stare felice e innamorato. E’ una brava tennista, ma soprattutto un’atleta eccellente. E’ intelligente, molto più di me. Mi fa notare tante cose e mi aiuta a migliorarmi come persona”.

Dopo aver annunciato ad aprile 2014 la gravidanza della moglie Jelena Ristic, questa notte, è nato Stefan il primogenito di Novak Djokovic, il numero 1 del tennis mondiale. Novak Djokovic e Jelena Ristic stanno insieme dal 2006, ma solo dall’anno scorso hanno ufficializzato anche ai media il loro fidanzamento. Ad aprile 2014, Nole, annunciò che Jelena aspettava un bambino e a luglio, si sono sposati in gran segreto in un resort a Sveti Stefan in Montenegro, vendendo l’esclusiva del servizio fotografico ad una rivista inglese e devolvendo il ricavato della vendita all’associazione benefica dello stesso Djokovic che, da ambasciatore Unicef, si occupa della promozione di progetti a favore dell’infanzia in difficoltà.
Nole, parlando della nascita del figlio, dopo il matrimonio, disse: “E’ stato un matrimonio perfetto. Ho sposato la donna che amo e non c’è sensazione migliore. Nei prossimi mesi diventerò anche padre, non posso chiedere di più!”.
Chissà quali ripercussioni avrà la nascita del figlio su Nole? Ce la farà a rimanere il numero uno del ranking mondiale?
Questo sarà tutto da vedere nella prossima stagione, quando riavranno inizio i tornei. Per ora, Nole, può godersi il suo Stefan.

LASCIA UN COMMENTO