Morgan è stato uno dei giudici più chiacchierati di X-Factor, specie in questa ottava edizione che l’ha visto protagonista di dispute anche troppo accese contro il suo collega Fedez. La questione, irrisolta, è rimasta come una grossa macchia sul programma perché si è spinta un po’ più in là del dovuto. Nell’intervista rilasciata a Grazia, tuttavia, il musicista non accenna minimamente al fattaccio, ma comunque rilascia molte dichiarazioni su se stesso. Come se la sua autobiografia non fosse bastata, insomma.

Morgan: “Pochi mi conoscono sul serio

Morgan si racconta: Sono una persona affidabile
Morgan si racconta: Sono una persona affidabile

Per prima cosa Morgan ha polemizzato contro le chiacchiere che circolano sul suo conto. Sembra che, nonostante l’egocentrismo di cui è stato accusato più volte, non apprezzi che si sparli di lui:

“C’è gente che parla di me come si fa al bar: dicono cose a vanvera e ci discutono su. Come se mi conoscessero. Non è vero, mi conoscono in pochissimi. Perché tutta ‘sta gente invece di preoccuparsi, non si occupa di me? Occuparsi vuol dire prendersi cura, frequentarsi, telefonarsi, dividere confidenze, avere momenti insieme.”

“Sono malinconico ma non ho mai pensato al suicidio”

Il racconto introspettivo della sua personalità continua spingendosi nella parte più torbida della sua vita. Che Morgan abbia vissuto molte situazioni differenti questo è fuori discussione. Dunque è giunto, a 42 anni, a definirsi un “uomo completamente espresso”. Per chiarire meglio questa definizione, ecco il resto della dichiarazione:

“Dico quello che voglio, faccio quello che voglio. Sono uno di cui ci si può fidare: perché io so che cosa sia il bene e che cosa sia il male. Sì, sto bene. Se un giorno troverete il mio cadavere in fondo a una scogliera, sappiate che sono stati i servizi segreti. Io non mi ucciderò mai. Perché quando si hanno dei figli è assurdo, non c’è ragione, non si può fare. Io sono malinconico, vivo momenti bui, sto male. Ma sono anche molto attaccato alla vita.”

“Le mie figlie sono come la mia musica”

A tratti queste parole ci fanno storcere un po’ il naso, specie al nominare i servizi segreti. Ma la questione è piuttosto delicata quando si parla, invece, dei figli, argomento senza dubbio più concreto. Ricordiamo, infatti, che di recente Jessica Mazzoli, ex-ragazza di Morgan nonché ex-partecipante di X-Factor, si è scagliata contro Morgan stesso. I due, infatti, hanno una figlia insieme… ma stando al contenuto del suddetto libro, questo argomento non ha avuto sufficiente attenzioni.

A dispetto dell’accaduto, Morgan parla delle due figlie Anna Lou, avuta con Asia Argento, e Lara, avuta da Jessica, così definendole:

“Sono come la mia musica. Mi portano vicino all’idea che esista qualcosa che va avanti ‘per sempre’.”

LASCIA UN COMMENTO