Nell’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Deejay il giudice “straniero” del programma di Sky X Factor 7, racconta: “Sono molto dislessico. Lo sono da sempre e purtroppo in questa cosa non cambio. Non sono in grado di scrivere con la penna, riesco solo con la tastiera di un computer. A scuola andavo male a causa di questo problema. Ho cambiato scuola tre volte tra la Francia e l’Inghilterra, dove mi hanno bocciato.

Mika intervista a Radio Deejay
Il giudice di X Factor 2013 Mika è dislettico

E inoltre aggiunge che grazie alla musica:
Quando ho cominciato a fare musica, è cambiato tutto: finalmente riuscivo a fare qualcosa di buono e non mi sentivo più stupido. Ho acquisito più fiducia in me stesso, insomma. Soprattutto quando ho trovato il mio primo lavoro alla Royal Opera House di Londra dove ho cantato per la prima volta. Avevo undici anni. Da quel momento le cose si sono messe meglio anche a scuola.
Il timido ragazzo è entrato presto nel cuore degli italiani!

LASCIA UN COMMENTO