Un’ombra oscura, per il tempo di uno scatto, il perfetto lato B di Michelle Hunziker: un leggero accenno di cellulite sul didietro più ammirato dell’ultimo decennio riporta la splendida showgirl nel girone degli umani. Anche lei, venere di bellezza e perfezione, il corpo impeccabile di chi pare abbia trovato l’elisir dell’eterna gioventù, anche lei non è sfuggita alla buccia d’arancia. C’è giustizia finalmente.





Ma è solo un attimo, uno scatto. Poi tutto torna come prima e Michelle rientra nel girone che le compete, quello delle bellissime e senza imperfezioni, ventre piatto, décolleté tonico, gambe sinuose e volto senza età.
Un’icona e un modello da invidiare e ammirare…. da lontano. Per un attimo però c’è parso di vederla più vicino a noi. Anche i ricchi piangono, ma solo per poco.





LASCIA UN COMMENTO