Ieri, a Pietrasanta in provincia di Lucca, Marzia Gregoraci e Antonio Scaramuzzino si sono sposati. Testimoni d’eccezione per la sposa proprio la stupenda Elisabetta Gregoraci e il suo consorte Flavio Briatore. Marzia, in tradizionale abito da sposa bianco con velo lunghissimo in dote, è arrivata a bordo di una Rolls Royce. Ad attenderla, all’altare, il futuro consorte che indossava un elegante frac a tinte scure con accessori argento come il paggetto Nathan Falco. Occhialini blu d’ordinanza e abito, sempre blu, invece, per l’ex direttore della Renault, Flavio Briatore con in braccio il piccolo Nathan Falco, in mini-frac con pantalone gessato, gilet e cravattino argento.


A fare da corte agli sposi, più fotografi che curiosi – la pioggia è stato infatti un formidabile deterrente – accorsi soprattutto per vedere più da vicino, Elisabetta Gregoraci, testimone della sorella, avvolta in un delicatissmo vestito color pesca. All’uscita dalla chiesa il tradizionale lancio di petali e riso prima dell’applauso finale. Poi la fuga, a clacson spiegati, verso il Twiga per una blindatissima festa riservata a 180 ospiti venuti, in discreto numero, da Soverato, terra natia delle Gregoraci. La festa si è svolta ovviamente all’interno del locale, che non ha visto fra i suoi protagonisti i volti noti del piccolo schermo e dei rotocalchi.


LASCIA UN COMMENTO