Marco Bocci impegnato con le riprese di Squadra Antimafia 6 si è concesso, insieme ai suoi colleghi del cast, una dolce pausa alla Grafferia di Catania dell’amico Tony Colombo. Tony è un bravissimo cantante palermitano ma ormai napoletano di adozione, tenuto a battesimo da Merola, ed è considerato il nuovo Gigi D’Alessio. Marco Bocci è la star per eccellenza della fiction Squadra Antimafia che lunedì è giunta alla fine della quinta serie. L’attore ha interpretato il protagonista della serie, il Vicequestore Domenico Calcaterra che ha fatto affezionare milioni di italiani che rimarranno orfani della loro serie preferita.

Marco Bocci sul set di Squadra Antimafia 6
Marco Bocci alla Grafferia di Tony Colombo

Per conoscere le nuove vicende della fiction si dovrà aspettare fine al prossimo autunno nel 2014 dove ci saranno moltissimi colpi di scena, il ritorno di vecchi personaggi come Filippo De Silva ma vige ancora il mistero sulla fine del piccolo Leonardo, il figlio di Rosy.  Ci saranno anche nuovi nemici contro cui la Squadra che combatte la malavita si dovrà scontrare. Anche la sorte di Calcaterra stesso avrà alcuni risvolti e, forse, qualcuno riuscirà a conquistare il suo cuore.
Marco Bocci ha dichiarato di Squadra Antimafia 6: “La trama è così intricata che il senso della storia lo si capirà soltanto alla fine delle riprese. Posso solo dire che ci saranno ancora più adrenalina, ritmo e azione, grazie anche agli effetti speciali. Sembra impossibile pensando a quanto abbiamo già visto, ma è così: è la serie con più pathos e tensione che abbia mai girato”.
La serie è finita con molte questioni irrisolte lasciando i fan con il fiato sospeso e la voglia di sapere che cosa accadrà nella prossima stagione che è stata girata a Catania.

LASCIA UN COMMENTO