Gossip news – Buone notizie per lo speaker radiofonico Marco Baldini! Molti ricorderanno che il conduttore fu costretto a lasciare la radio ed il programma su Radio Uno che portava avanti con l’amico e collega Fiorello a causa dei debiti.

In passato Baldini fu un giocatore accanito, ne fu tratto anche un film e un libro, scritto proprio da lui, e nonostante ora abbia definitivamente lasciato il mondo del gioco, l’anno scorso la presenza ancora di creditori nella sua vita l’hanno costretto ad allontanarsi dal lavoro per non mettere in pericolo le persone accanto a lui.

Marco Baldini testimonial caffè Libero
Marco Baldini testimonial caffè Libero

Marco Baldini è il volto di una nuova marca di caffè

Ora però sembra che la vita possa ricominciare per Baldini, e che soprattutto possa riprendere in mano il suo lavoro: lo speaker infatti sarà testimonial di una nuova marca di caffè, e a raccontare con entusiasmo questo suo ritorno alla vita pubblica è proprio lui con un lungo post su Facebook, che lascia intendere quanto il peggio sia passato.

“Finalmente libero di metterci la faccia. Alla fine è andato tutto bene. Sarò il testimonial di un nuovo caffè. Si chiama Libero, il primo caffè espresso italiano a caffeina graduata 4o% e 70%. Una scelta che al bar mancava. Libero è il prodotto di un prodotto nuovo di un’azienda giovane che mi ha cercato per dare un volto e un’immagine al suo caffè. Un rischio? Una scommessa? No, un’opportunità di libertà per entrambi di essere come siamo. Abbiamo fatto un buon accordo. Lavoreremo insieme per affermare Libero. Perché dobbiamo poter scegliere sempre. Anche un caffè”, ha scritto Baldini parlando un po’ del nuovo progetto che lo vede protagonista ma anche lasciando intendere ai suoi fan che sta tornando, che sta meglio e che questo essere liberi è un motto non solo della marca di caffè che sostiene, ma anche il suo.

 Marco Baldini: Finalmente “Libero” riprende in mano la sua vita cominciando da un caffè

Quella di Baldini però è anche una richiesta di aiuto e sostegno: di recente infatti Baldini aveva raccontato in un’intervista al programma irriverente “La Zanzara” su Radio24 vivere in serie difficoltà economiche e di aver anche pensato al suicidio. Un sostegno però che adesso può arrivare nel modo giusto e non con quella proposta di collette organizzate che lo speaker aveva rifiutato, nonostante le buone intenzioni della proposta di una persona a lui molto vicina.

LASCIA UN COMMENTO