Lorenzo De’ Medici matrimonioIl principe Lorenzo Maria Raimondo De’ Medici il 21 settembre 2014 alle ore 17.30 a Roma nella Chiesa di San Silvestro in Piazza del Quirinale è convolato a nozze con la sua fidanzata americana Rosemary Johnson. Tra gli ospiti il principe e stilista Nereides Antonio G.B.Enriquez d’Aragona, suo amico e titolare della Maison di Haute Couture Nereides, che ha realizzato l’abito dello sposo di ispirazione medicea e cucito interamente a mano, per un autentico abito di nozze principesco degno dei migliori imperatori.

Lorenzo De' Medici matrimonio, nozze principesche a Roma
Lorenzo Maria Raimondo De’ Medici nozze principesche a Roma con Rosemary Johnson

Lorenzo De’ Medici matrimonio abito nuziale – Il principe ha indossato un abito mikado di seta, shantung di seta e tweed Lesage. Cristalli Swarovski per il ricamo sulla giacca che ripropone un’interpretazione della maglia di cotta delle antiche armature. Applicazioni floreali, gigli fiorentini e stemma di famiglia in oro cuciti sull’abito. La mantella è stata realizzata a mano. Fascia da smoking in shantung e camicia con colletto e polsini in taffetà plissettata e broderies in cachemire e seta. Tutto in colore avorio e oro.

Lorenzo De’ Medici matrimonio – Rosemary Johnson abito da sposa – La sposa ha scelto un abito Pnina Tornai, acquistato a New York, color avorio con applicazioni di Swarovski color argento sul corsetto con scollo a cigno e gonna ampia con strascico e velo. Tra le mani un bouquet di rose bianche.

Lorenzo De’ Medici matrimonioOspiti. Il principe Nereides per l’occasione ha indossato un abito nero, foulard al collo in seta argento Chanel e borsa in pitone. Passiamo ai gioielli: spilla ad ape con diamanti e perla, anello con diamante da 8 carati, bracciale di diamanti baguette da 85 carati e altri due bracciali di diamanti di dimensione più piccola.
La madre dello sposo ha indossato un vestito di seta e pizzo verde smeraldo con gioielli di smeraldo. La madre della sposa Okcha Jhonson ha scelto un vestito di seta blue e ricami con cristalli. In chiesa erano presenti i testimoni amici degli sposi, Alessandro e Cristhina De’ Medici genitori del principe Lorenzo, la sorella Caterina De’ Medici con il marito Alberto e la loro figlioletta e damigellina Barbara e i genitori della sposa Okcha e Patrick Jhonson.

In chiesa il principe Lorenzo De’ Medici ha fatto le promesse in inglese e Rosemary Johnson in italiano, mentre tutta la celebrazione è stata bilingue. Hanno presenziato tutti i cavalieri dell’ordine di San Martino,  in mantella bianca e rossa, di cui Lorenzo è Gran Maestro. I canti sono stati eseguiti da una soprano ed un baritono seduto all’organo. Gli sposi dopo la cerimonia sul piazzale interno della chiesa hanno fatto volare in cielo palloncini a forma di colombe. Gli sposi sono poi saliti a bordo di una roll-royce del 1947 e si sono recati per le foto all’Altare della Patria e poi per un brindisi al Colosseo.

Circa 140 invitati al grande ricevimento che si è tenuto presso il Circolo Antico Tiro a Volo, situato nel cuore della zona Parioli, tra cui la contessa Emilia Paglicci Reattelli e molti ospiti americani. La sposa ha poi effettuato un cambio d’abito, di colore avorio, a sirena in tulle, pizzo ricamato e chiffon di seta con spacco laterale e diadema tra i capelli. Alla fine della serata sono state accese decine di lanterne e fatte volare nel cielo.
Alla cerimonia erano presenti fotografi italiani e americani, le riprese del cameraman saranno proiettate negli USA. Per la stampa era presente il portale GenteVip.it che ha incaricato il fotografo Fabrizio Bettinelli per il servizio in esclusiva.

Credito foto: Fabrizio Bettinelli in esclusiva per GenteVip

1 COMMENTO

  1. Matrimonio bellissimo!!!!! Gli sposi sono un incanto !!! Cerimonia d’altri tempi e forse per questo molto molto suggestiva. A margine, non me ne vogliano i Principi, un plauso alla scollatura del vestito della sposa che mette GIUSTAMENTE in risalto il decoltè semplicemente meravigliose !!! Grazie ai Principi e grazie a Gente Vip per questo splendido servizio!

LASCIA UN COMMENTO