E’ un’agenda impegnata quella di Lady Gaga tra un tour, quello di Art Pop, e la presentazione del suo album jazz “Cheek to cheek”, realizzato con il collega e ormai amico Tony Bennett, e tra i suoi innumerevoli impegni ad Anversa si è aggiunto anche quello di dover far fare la pace a due dei suoi Little Monsters. Durante il suo concerto belga la cantante ha lanciato una giacca: inutile dire che ha mandato in delirio i suoi fan, che hanno incominciato a contendersi un cimelio offerto con così tanta facilità e poi direttamente da Gaga: insomma un’occasione che un Little Monster non può certo farsi scappare, e ad avere la meglio sono stati due fan che hanno iniziato una vera e propria lotta, un litigio che ha dovuto interrompere proprio la cantante.

Lady Gaga, durante il concerto in Belgio rissa tra due fan per la sua giacca
Lady Gaga, durante il concerto in Belgio rissa tra due fan per la sua giacca

Lady Gaga concerto Anversa – Durante il live Lady Gaga si è accorta della confusione e per evitare risse e ulteriori atteggiamenti pericolosi, si è fatta seria e si è rivolta ai due: State attenti, non litigate. Ok, ridatemi indietro la giacca ha esclamato la cantante in un tono serissimo che ha stupito tutti i fan lì presenti che si sono trovati ad assistere a un doppio spettacolo. Presa la giacca, consegnata ai ballerini, la cantante si è rivolta ancora ai due: “Se avete intenzione di litigare questa me la riprendo. In questo posto vogliamo solo amore”, e ancora poi cambiando ancora tono ha aggiunto “Ma non preoccupatevi, vi amo ancora“, ha concluso amorevolmente Gaga che ha sedato il litigio con garbo. E’ il segno tangibile del bellissimo rapporto che la cantante ha instaurato con i suoi fan, che non manca mai di ringraziare anche attraverso i social.

“Sto passando gran parte della mia giornata in lacrime oggi ma sono lacrime di felicità. A volte non riesco a credere alla mia vita, sono in grado di comprare tante cose belle, e di viaggiare. Ma tutto questo è davvero emozionante, a volte le cose possono essere dure ma non sarò mia in grado di esprimere a sufficienza la mia gratitudine nei confronti dei miei Little Monsters che continuano a credere in me“, ha dichiarato con affetto la cantante.

LASCIA UN COMMENTO