E’ di qualche mese fa, l’immagine del famoso Charles Saatchi che con le mani tentava di strangolare la popolare moglie Nigella Lawson la food writer inglese più famosa del mondo. Nigella è diventata una diva della tv presentando un programma di cucina. Da quella foto, che ha fatto il giro del mondo, ora trapelano scottanti indiscrezioni. Il marito della chef, in una sicura causa di divorzio, tenta di screditare la moglie arrecandole un danno d’immagine enorme. Vuole giustificare il fatto di aver circondato il collo della moglie con le mani, con l’uso prolungato di cocaina di cui la Lawson sembra facesse uso. La donna, sembra essere stata vittima di un doppio raggiro. Al marito non poteva confessare il suo “vizietto” e dall’altra parte le ex assistenti italiane Elisabetta e Francesca Grillo, usavano la carta di credito di famiglia per tenere segreto al marito il presunto vizietto della moglie.

Nigella Lawson, l'ex marito Charles Saatchi l'accusa di frode
Nigella Lawson divorzia da Charles Saatchi

Sembra, che dalla carta di credito della famiglia le due sorelle abbiano prelevato circa 700 mila sterline per acquisti personali. La coppia si è separata lo scorso luglio, ma solo ora, emergono i motivi scottanti di quella che sembrava essere una solida coppia. Alla moglie, Charles Saatchi rimprovera di aver fatto uso di cocaina per ben 10 anni. Di certo, anche le 2 assistenti personali, di origine italiane, dovranno dimostrare come hanno speso gli importi della carta di credito, ceduta dalla coppia per gli acquisti della casa. Di rimando, le 2 assistenti, sostengono di essere state trattate come schiave.
Probabilmente la verità è al centro della questione.

LASCIA UN COMMENTO