Dopo il contributo di David Guetta all’ONU con la firma del singolo “One Voice”, stavolta è l’Unicef a scegliere la sua ambasciatrice: per Katy Perry, che vive un momento molto alto della sua carriera grazie al successo del suo ultimo lavoro “Prism”, arriva il titolo di “Goodwill Ambassador”. La star è stata incoronata proprio presso il quartier generale dell’Unicef, che ripone in lei la speranza di coinvolgere i più giovani nel lavoro dell’Unicef al fine di migliorare le condizioni di vita di bambini e ragazzi vulnerabili. E’ un messaggio importante anche quello che Katy Perry ha lanciato in occasione della nomina, riponendo grandi speranze nel cuore dei giovani, di cui oggi spesso non si fa che sottolinearne la disillusione: “Credo che i giovani abbiano il potere di poter cambiare la propria vita, con il nostro aiuto. Sono onorata di supportare l’Unicef come Goodwill Ambassador, e farò tutto il possibile per aiutare i bambini e gli adolescenti che , pur provenendo da ambienti diversi, condividono lo stesso desiderio: un futuro più luminoso”, ha commentato emozionata la cantante californiana.

Katy Perry nuova ambasciatrice Unicef
Katy Perry nuova ambasciatrice Unicef

Ad inizio anno la Perry ha visitato il Madagascar, tra i paesi più poveri del mondo, concentrando l’attenzione sui bambini e in particolare in seguito alla sua visita in occasione della Giornata Mondiale delle Bambine nel mese di Ottobre realizzando insieme all’Unicef una nuova versione video di “Roar” in cui si invitano le bambine a diventare campionesse del domani. Non ultimo anche il suo contributo alla difficile situazione delle Filippine, incitando attraverso i social media a sostenere dei lavori organizzativi che intervengano per aiutare i più piccoli.
Entusiasta anche il direttore generale Unicef Anthony Lake, che ha sottolineato come l’immagine della cantante sia già cara ai più piccoli: “Katy Perry è già una campionessa per i bambini e non vediamo l’ora di ascoltare il suo “Roar” a nome dell’Unicef. Siamo felici abbia deciso di aiutare l’Unicef come Goodwill Ambassador e di prestare la sua voce straordinaria per far sentire le voci dei bambini e degli adolescenti di tutto il mondo”. Insomma inizia una nuova e importante avventura per una delle nuove stelle del pop!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO