Non è la prima volta che sentiamo Jessica Mazzoli inveire contro Morgan, padre della piccola Lara. Già in seguito alla pubblicazione dell’autobiografia del cantante, Jessica aveva fatto sentire la sua voce. Adesso la giovane, ex-concorrente di X-Factor e ex-compagna del contestato giudice, torna all’attacco attraverso un’intervista tenuta per il settimanale Chi. Le parole di Jessica contro il padre di sua figlia sono molto esplicite, dirette e dure, intransigenti verso il comportamento carente di cui Morgan è accusato.

Jessica Mazzoli contro Morgan per la figlia Lara
Jessica Mazzoli contro Morgan per la figlia Lara

Jessica Mazzoli: “Mia figlia Lara ha due anni e un mese e suo padre… semplicemente non c’è”

Sembra che il suo ruolo nella vita di Lara sia praticamente nullo o almeno questo è quanto la Mazzoli afferma:
Mia figlia Lara ha due anni e un mese e suo padre… semplicemente non c’è. La sentenza prevede che lui veda la bambina ogni quindici giorni in mia presenza o di un familiare delegato da me. E, quindi, non sarei io a dover andare da lui, ma dovrebbe venire qui lui. In due anni non è mai successo. E pensare che il giorno dell’udienza lui era a mezz’ora da casa nostra, a Olbia. Il giudice gli aveva detto: “Senta signor Castoldi vada ora a trovare sua figlia”. E lui: “Sì, sì”. Invece poi, non si è visto. Anche telefonicamente è un problema mettersi in contatto con lui. A me è capitato di chiamarlo, per aggiornarlo su Lara, provandoci che so, quattro o cinque volte alla settimana. Io ci terrei a tenerlo informato, per lo meno.

Jessica Mazzoli accuse verso Morgan: “sporadicamente si assume le sue responsabilità di padre… quando parlo di soldi si arrabbia di brutto”

Il lungo monologo di accusa, però, non si ferma qui. Fino a questo momento, l’assenza di Morgan era stato un elemento onnipresente nelle accuse mosse da Jessica. Ma questa volta altre ragioni, anche di tipo economico, hanno fatto capolino nel discorso. E così Morgan esce davvero umiliato da questa intervista, considerato che viene accusato di essere reticente persino nell’aiutare Jessica attraverso i soldi.

“Diciamo che, sporadicamente si assume le sue responsabilità. Quando parlo di soldi con lui si arrabbia di brutto. Se dico: “Ho questa spesa da sostenere”. Lui mi risponde :”Qui tutti mi chiedono soldi”. Ma Lara non è “tutti”. Eppure, se tornassi indietro rifarei tutto, un milione di volte, Perché io da quella storia con Morgan ho avuto la cosa più bella della vita, ho avuto Lara. E me la posso godere ogni giorno.”

La domanda è: la verità sta nel mezzo anche questa volta? Come risponderà Morgan a questa accuse? O meglio ancora, sarà intenzionato a farlo? Certo che, oltre l’essere definito un padre completamente assente, essere anche accusato di non assumersi le responsabilità economiche della famiglia non è cosa da poco…

LASCIA UN COMMENTO