Tempo di cambiamenti per Gwyneth Paltrow, tanto che probabilmente la bella attrice statunitense si appunterà questo 2014 come quello di svolta: messa da parte la sua storia con il cantante Chris Martin, la nuova vita della Paltrow comincia con l’adesione ad una nuova religione. D’altronde le grandi star fanno spesso notizia per questo, ma se star trasgressive come Madonna ancora hanno le idee poco chiare, l’ultima volta la regina del pop ha dichiarato di star leggendo il Corano, la Paltrow non ha nessun dubbio: la sua religione sarà quella ebraica.

Gwyneth Paltrow passa alla religione ebraica
Gwyneth Paltrow passa alla religione ebraica

Secondo il New York Post la bella attrice avrebbe preso tale decisione dopo essere stata per molti anni seguace della kabbalah, che ha avuto appunto origine dall’ebraismo. In realtà il culto non le è mai poi stato così nuovo, dato che il padre Bruce ha origini ebraiche. La madre invece è cristiana, quindi sin da piccola è stata cresciuta secondo due culti molto diversi: dopo forse aver riflettuto e analizzato interiormente le due religioni, deve essersi resa conto di essere più in linea con l’ebraismo.

Tra l’altro in occasione della presentazione del suo libro di cucina “It’s All Good”, non ha mancato di sottolineare che anche lei come le madri ebree ama cucinare per gli altri, un dato che contribuisce a fare di lei un’ideale mamma ebrea. E inoltre, seguendo l’insegnamento della sua famiglia, anche i suoi figli Apple e Moses cresceranno in un ambiente ebreo per la sua fede, ma senza ignorare i precetti cristiani a lui è legato il loro padre Chris Martin. Una decisione che permetterà così anche a loro in futuro, dopo averne compreso il culto, di scegliere la religione a loro più vicina.

Insomma tutto è pronto per la sua conversione ufficiale, e chissà che presto non vi sia una particolare cerimonia per celebrare questo rito di passaggio.

LASCIA UN COMMENTO