Gossip news – Qualcosa non è andato come era stato previsto durante la conduzione dell’Italian Mtv Awards 2016 che ha avuto luogo presso il Parco delle Cascine di Firenze.

Gossip: Francesco Mandelli parla dell’accaduto al Parco delle Cascine nell’occasione dell’evento Italian Mtv Awards 2016, andiamo a leggere le sue parole.

Francesco Mandelli
Francesco Mandelli

Gossip, Francesco Mandelli a Italian Mtv Awards 2016

Francesco Mandelli parla dell’accaduto nello specifico a blogo racconta come sono andate le cose e dice: “Alla fine della performance dei The Kolors, io sarei dovuto salire sul palco e consegnare loro un premio di Mtv Generation. Loro durante la performance sputano, ma io da dietro le quinte non stavo vedendo nulla e quando son salito sul palco non sapevo niente di quel che era appena successo. Quindi fermo Stash, ma loro se ne vanno senza salutarmi o fermarsi. Come se io fossi l’ultimo degli stronzi, quale sono… ma in quel caso ero il presentatore. Comunque, vado avanti e faccio la presentazione del premio, immaginando che stessero salendo sul palco per ritirarlo. Questo non accade: io resto col premio in mano e faccio una figura di ‘cacca’ davanti a 20mila persone e ai telespettatori da casa. A quel punto, non c’ho più visto. Sono corso nel backstage, li ho beccati e ho detto loro di non fare mai più una roba del genere perché è mancanza di rispetto e non è professionale. La loro reazione è stata quella di volermi picchiare, picchiare fisicamente. Li hanno dovuti tenere. Non è stato Stash perché se n’è andato subito, forse aveva la coda di paglia. Gli altri due volevano picchiarmi,uno in particolare, quello con la canottiera, parlava come se fosse dentro Gomorra. Parentesi: tre settimane fa ho beccato Stash in un albergo, gli ho stretto la mano e fatto i complimenti. Questo per dire che io porto rispetto a tutti. A me, dopo 18 anni di Mtv e di lavoro, una cosa del genere non la fai. Io tra l’altro sul palco avrei potuto dire ‘Beh, complimenti’, ma ho preferito non dire niente. Io sono stato professionale, loro no. E sono andato a dirglielo. Certo, ero arrabbiato, ma non li ho insultati. Il ‘ma chi cazzo sei?’ è venuto fuori dopo la loro volontà di aggredirmi. Questo non si fa, la violenza si condanna sempre. Credo sia un problema delle case discografiche. Sono venute a mettere bocca sui testi dello show, noi abbiamo dovuto cambiare delle presentazioni. Queste persone non devono proteggere i propri artisti così. Rischiano di danneggiarli e aumentare l’ego degli artisti ”.

Dopo che la rabbia è passata, Stash e Francesco Mandelli si sono incontrati per chiarire l’accaduto presso lo studio di RTL 102.5. Stash si scusa con i fan e con Mandelli per l’atteggiamento non consono che lui e la Band hanno dimostrato e con un abbraccio, il cantante de The Kolors e Francesco,  si sono lasciati tutto alle spalle!

LASCIA UN COMMENTO