E’ proprio oggi, 29 Settembre 2014, che a Venezia George Clooney e Amal Alamuddin sono diventati marito e moglie a tutti gli effetti, anche davanti alla legge: dopo la cerimonia privata a sorpresa di sabato, questa mattina i due sposi si sono recati al Municipio di Ca’ Farsetti per il loro sì alle 13.30. La coppia si è trattenuta non più di dieci minuti, il tempo di aggiungere qualche firma per concludere il rito civile e già avevano infatti le due fedi nuziali al dito. Paparazzi, fan, dipendenti comunali di Venezia, c’era davvero tutta la Laguna ad attendere i due freschi sposi che tra l’altro sono arrivati durante una manifestazione contro l’amministrazione per i tagli: insomma tanta confusione, ma George con l’ironia elegante a cui ci ha abituato nelle sue pubblicità si è rivolto al lavoratore esclamando “George is inside”.

Le nozze ufficiali di George Clooney e Amal Alamuddin a Venezia
Le nozze ufficiali di George Clooney e Amal Alamuddin a Venezia

George Clooney e Amal Alamuddin sposi – Superata la confusione, i due si sono recati al Municipio accompagnati anche dal celebrante ufficiale delle nozze Walter Veltroni. Il tempo di firmare, qualche scambio di sguardi e sorrisi, e i due sono risaliti sul taxi che li ha accompagnati guidati dal noto e fido “Sandrone“, che secondo molti è stato il testimone delle nozze da parte di Clooney, ma è più probabile si tratti del suo autista ufficiale veneziano. La coppia si è diretta all’ areoporto Marco Polo: chissà i due dove saranno diretti dopo questi importanti e romantici giorni a Venezia.

E che dire, anche questa volta Amal non è passata inosservata e per il rito civile ha indossato, potremmo azzardare a dire, l’abito più bello e che più ne ha valorizzato il fisico: un completo pantaloni color panna e cappello a falde larghe. Anche questa volta la bella avvocatessa inglese di origini libanesi è riuscita a suscitare grande ammirazione, e pare che dietro le sue scelte stilistiche si celi l’ombra di Anne Wintour, la direttrice di Vogue, rivista alla quale i due hanno concesso l’esclusiva sulle loro nozze.

LASCIA UN COMMENTO