Gabriel Garko, nome d’arte di Dario Oliviero, proprio oggi, esattamente domenica 12 luglio, spegne 41 candeline. Bellissimo e super affascinante il nostro attore italiano, di cinema e televisione, attira l’attenzione su di sé e non passa mai inosservato. Conosciuto anche nelle vesti del boss mafioso, Tonio Fortebracci, lo rivedremo presto sul piccolo schermo con l’attesissima quarta edizione della fiction “L’Onore e il Rispetto”, e non solo. Infatti, entrerà anche a far parte anche della nuova fiction “Non è stato mio figlio” con Stefania Sandrelli, Alessandra Barzaghi e Massimiliano Morra.

Gabriel Garko
Gabriel Garko

Gabriel Garko: “Il più bello d’Italia” conquista il pubblico

Gabriel Garko
Gabriel Garko

Consapevole del suo fascino, della sua bellezza e della sua capacità di conquistare il pubblico femminile, non mancano le occasioni in cui mette in mostra il suo fisico, come ricordiamo ha già fatto interpretando l’attore e ballerino Rodolfo Valentino. Una bellezza che sembra proprio non sfiorire con il passare del tempo. Incoronato nel 1991 con il titolo di “Il più bello d’Italia”, tutt’oggi, Gabriel, sembra mantenere saldo quel titolo. Sono state innumerevoli le critiche che lo hanno accusato di essere ricorso alla chirurgia estetica ma, Gabriel, resta comunque l’attraente e bravissimo attore italiano, interprete, spesso, di ruoli che lo vedono indossare le vesti del “cattivo”, ma forse è proprio questo che piace di più alle donne. Una florida carriera, tra cinema e televisione, tra spot e varietà, è riuscito ad affermarsi nel mondo dello spettacolo ottenendo un grande successo. Miniserie tv e fotoromanzi hanno decretato il suo esordio in televisione, un buon inizio di carriera che lo ha visto poi come il protagonista di numerose fiction. L’apice del successo arriva nel 2006 con la fiction televisiva “L’Onore e il Rispetto”, campione di ascolti. Oggi, domenica 12 luglio, il sex symbol, sogno proibito di moltissime donne, Gabriel Garko, compie 41 anni.

LASCIA UN COMMENTO