Reduce dalla elezione a Miss Italia 2010, Francesca Testasecca ha appena finito di dedicarsi al suo primo lavoro. Senza posare completamente  nuda  ha realizzato un Calendario che diventa come ben vediamo un lunario


L’idea è di Patrizia Mirigliani, organizzatrice  di Miss Italia 2010  per la prima volta senza l’aiuto del padre Enzo Mirigliani. Patrizia ha voluto spiegare l’evoluzione  di Miss Italia e ha voluto esaltare la bellezza  per ricondurla non più  al semplice calendario ma a un’opera d’arte. Agli scatti troviamo Bob Krieger che non è solo un fotografo di moda, ma  riveste anche il ruolo di ritrattista. Bob ha lavorato per i migliori stilisti tra cui Versace, Armani Valentino, ha realizzato servizi fotografici per le riviste Vogue, Esquire e New York Times Magazine e ha ritratto Berlusconi, Agnelli e Montezemolo Il risultato del lavoro svolto è formato da 12 immagini che sembrano una vera e propria opera d’arte. Questi dodici capolavori  sono contornati da una cornice dorata e dal simbolo del tricolore per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Sono dodici proprio come i  mesi dell’anno e rappresentano  sia  i segni zodiacali,  che le fasi lunari, compreso il transito della luna nello zodiaco. Alcune di queste opere sono esposte nella Galleria d’Arte Contemporanea Italiana “Imago” a Londra. Il lunario è stato esposto giovedì 25 novembre  a Roma  nei Musei Capitolini e non è in vendita. Anche l’astrologo Pellegrino Liuzzi in arte Jupiter ritiene l’opera veramente unica e  dichiara che nessuno fino ad oggi aveva rappresentato nei Calendari il transito della luna nello Zodiaco. Il nostro Paese con questa realizzazione, tramite la bellezza di Miss Italia, otterrà anche un pò di prestigio.

LASCIA UN COMMENTO