Si definisce una grande giocherellona la spumeggiante Federica Panicucci, attualmente al comando di “ Mattino Cinque ” e di “ Domenica Cinque ”.  Complice è il fatto di essere mamma di due splendidi bambini dei quali è gelosissima.

Federica, sei una donna molto solare e spiritosa, ma ti definiresti anche una giocherellona?

Assolutamente sì e ora che sono anche mamma direi che lo sono diventata ancora di più! Sai, giocare con i miei bambini mi piace tantissimo e mi fa ritornare indietro nel tempo, ovvero quando ero una bimba pure io. E poi- per dirla tutta- il gioco è uno dei migliori strumenti per uscire dalla quotidianità quindi per rilassarsi al massimo grado.


Però talvolta si tende a diventare un po’ troppo dipendenti dal gioco…

E’ vero e questo è un male, come è del resto un male essere dipendenti da qualcosa o da qualcuno. Bisogna trovare il giusto equilibrio in ogni singola cosa e cercare con tutte le proprie forze di non diventare mai dipendenti da nulla.

Facile da dirsi ma difficile a farsi!

Hai pienamente ragione, Laura. Ma quando una persona è equilibrata e serena, ovvero quando sta bene con sé stessa e con gli altri, secondo me può riuscire benissimo a mantenere un certo distacco da determinate situazioni e vivere tranquillamente l’ esperienza del gioco, anche quello legato alle vincite di soldini. Altrimenti non si tratta più di un bel gioco ma di qualcosa di pericoloso , quindi da evitare assolutamente!

LASCIA UN COMMENTO