Gossip news ultima oraFabrizio Corona non dovrà tornare in carcere. La sua richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali, per scontare le condanne definitive pari a due anni e otto mesi, è stata accolta.

Fabrizio in questo modo potrà continuare a svolgere la sua attività e gestire la società con sede vicino Corso Como a Milano, che conta circa una trentina di dipendenti. Corona avrà obbligo di dimora durante alcune ore del giorno, ma i magistrati hanno tenuto conto delle esigenze dovute al suo lavoro, che prevede anche ospitate in locali notturni. Insomma, possiamo dire che gli è andata decisamente bene.
A incidere sulla decisione dei giudici, secondo quanto si apprende, il valido legame con la madre Gabriella, che lo ha anche accompagnato in Tribunale e la sua ex moglie e mamma di suo figlio Carlos Nina Moric, che lo ha sostenuto e ha dichiarato di volergli ancora molto bene.

LASCIA UN COMMENTO