Dopo la fine delle storie d’amore di Andrea e Margherita e Fernando e Angelica possiamo informarvi che la coppia formata dagli ex gieffini del “Grande Fratello 11”, Davide Baroncini ed Erinela Bitri ancora resiste e ha finalmente realizzato il desiderio di abitare insieme. La coppia, ha trovato un appartamento a Milano, in zona Porta Romana. Avevano progettato la convivenza già da tempo, addirittura quando erano ancora dentro la Casa di Cinecittà.  E ora, finalmente, si sentono realizzati.


Al settimanale di gossip “Visto” raccontano la loro convivenza. “Questo appartamento è un sogno che si realizza”- dice Davide –“E’ una piccola casa, ma per noi c’è tutto. Stavamo già bene insieme sotto le telecamere, ora stiamo da Dio. Erinela è la mia gioia più grande. E quando rientriamo a Milano abbiamo solo voglia di stare soli”. Prosegue Erinela: “Di questo appartamento, me ne sono innamorata subito. Ora siamo veramente felici. E’ quello che volevamo”. Per quanto riguarda le faccende domestiche come lavare, cucinare, stirare, sembra pensare a tutto Davide. “Ormai, sono un uomo di casa, grazie al Grande Fratello” – sottolinea Davide – “Ho imparato molte cose: cucinare e stirare in particolare. Mi occupo di quello, principalmente. Quando vivevo a Catania, non facevo niente, dato che ero sempre fuori a lavorare e ci pensava mia mamma”. Ed Erinela ammette quanto dice Davide: “E’ vero. Per esempio, le poche volte che mi sono messa io a preparargli le camicie, subito mi accorgevo che lui le risistemava a modo suo. Così ho capito che le sue cose le sa fare bene”.
Ora che hanno un appartamento dove vivere loro due soli, sognano entrambi una famiglia. Davide confessa: “Ci stiamo impegnando entrambi per crescere professionalmente e mettere le basi per costruire una famiglia. Siamo molto giovani, è vero, ma siamo sicuri dell’amore che ci lega. Io dalla vita, nonostante quello che può apparire, voglio la serenità accanto a una donna che amo come Erinela. Per esempio, quando passo il tempo con mio fratello Alessandro che ha dieci anni più di me e due figli, lo invidio per la famiglia che ha creato. Anch’io, un giorno, spero di essere come lui”. Erinela aggiunge: “E’ bello il nostro rapporto. E’ stato vero fin dal primo giorno e ovviamente pensare a una famiglia, quando si è innamorati come noi, è normale. La casa intanto ce l’abbiamo, poi, quando sarà necessario, al massimo ne prenderemo una più grande”.   Eccoli insieme durante una serata mondana a Milano (la presentazione del calendario di Cecilia Capriotti). Entrambi con calzature piuttosto eccentriche: mocassino di velluto per lui, maxi zeppa glitterata per lei.


1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO