Avevamo già parlato del litigio in corso tra il provocatorio Fedez e l’incredulo Francesco Facchinetti, che continua a vedersi tirato in ballo da uno dei personaggi più polemici dell’attuale panorama televisivo. Il rapper non è di certo noto per l’amor di quiete e, anzi, coglie qualsiasi occasione possibile per tirare stoccate a destra e a manca. Fedez dice sempre ciò che pensa, in modo più o meno crudo ma sempre diretto. Talvolta le sue parole non sono altro che la semplice verità, altre volte possiamo condividerle di meno ed entrano in gioco tante dinamiche di scontro che non possiamo comprendere. Ricordiamo, ad esempio, la lite con Morgan durante l’ottava edizione di X-Factor che sembrava celare ben altro oltre ciò che è stato detto in diretta.

Tra Fedez e Francesco Facchinetti ancora polemiche
Tra Fedez e Francesco Facchinetti ancora polemiche

Fedez contro Francesco Facchinetti: “Se non fosse stato figlio di quello dei Pooh, mai gli avrebbero dato un contratto discografico”

Ad ogni modo, il rapper ha dunque ripreso le fila di un discorso lasciato in sospeso: quello del suo attacco a Facchinetti che, a suo dire, sarebbe stato inizialmente frainteso. Durante un’intervista, Daria Bignardi ha direttamente virato la chiacchierata su questo argomento e Fedez ha così dichiarato:

“Ho un pregiudizio verso i figli di. Se non fosse stato figlio di quello dei Pooh, mai gli avrebbero dato un contratto discografico. Si può dire che abbia ostacolato la carriera mia e di altri più validi. In un’intervista parlavo del merito e del fatto che io non riuscissi a superare l’ostacolo, il pregiudizio che ho nei confronti dei figli di per quanto anche lui stia facendo un buon lavoro nel management dei suoi talenti. Lui da lì ha cominciato a dire che io lo stavo attaccando. Se solo avesse letto l’intervista invece di limitarsi a titolo e figure, forse avrebbe capito che non lo stavo attaccando.”

Facchinetti risponde con ironia alle accuse di Fedez d’essere un “raccomandato”

Diciamo che Fedez ha tentato di spiegare meglio il suo punto di vista, mettendo in risalto anche i meriti di Francesco, ma questo non cancella la sua convinzione che l’erede di Facchinetti non meriti un posto nel mondo discografico e che lo abbia conquistato solo grazie a suo padre. Opinione che molti condividono e molti, invece, ritengono sciocca. La reazione del diretto interessato, però, non è stata affatto polemica, ma più ironica e sarcastica. Probabilmente non c’è voglia di proseguire in questo dibattito e non si sente il bisogno di dimostrare niente. Di seguito il messaggio su Facebook da parte di Francesco:

“Dopo aver visto le Invasioni Barbariche voglio lanciare un messaggio: “Fedez, basta parlare di me. Se mi ami, passa alle rose rosse”.

LASCIA UN COMMENTO