Christina Hendricks è  l’attrice dal seno prorompente,  che  ha riportato il canone estetico a una forma totemica ridefinendone i tratti con certosino lavoro di recupero dal passato. La sua Joan Holloway,  il personaggio che l’ha resa la star della serie TV Mad Men, trasmissione in arrivo in Italia sulla piattaforma SKY, la rappresenta come una donna scaltra, elegante e intelligente (molto più dei “copy” uomini dello studio Sterling Cooper) e raffigura  la summa dei canoni di bellezza del dopoguerra.

Christina Hendricks foto


Fianchi rotondi, seno generoso “squadrato” ad hoc dall’intimo, pelle bianchissima e capello fulvo peccaminoso, Christina  ha un’eleganza che dal passato mutua movenze, scelte e istanze per modernizzarle e farne soprattutto un modello intellettuale.



Lo hanno certamente notato le riviste specializzate che da «VOGUE» a «Harper’s Bazar» (nonché «Esquire» che l’ha eletta “the sexiest woman in the world” in 2010) si sono divertite, a proporre declinazioni diverse del corpo statuario e magnificente di Christina aumentandone il fascino attraverso interviste gossip news che descrivono uno stile di vita decisamente anni ’60 diviso tra sortite al mercato dei fiori per scegliere i bulbi migliori e consigli sui migliori ristoranti che si occupano di cucina d’antan.

LASCIA UN COMMENTO