Il mese di settembre è stato un periodo di compleanni e anche molto importanti: dopo Gino Paoli, Ornella Vanoni e Sophia Loren arrivano anche gli ottant’anni di B. B. Lo scorso 28 Settembre 2014 l’indimenticabile e deliziosa Brigitte Bardot, musa e icona del cinema francese e della moda che ancora oggi è un modello e motivo d’ispirazione di tanti artisti e attrici ha spento le sue ottanta candeline. Inarrivabile sex symbol, proprio negli ultimi giorni si è giocato ad un confronto tra la Bardot e la Loren, che destino vuole abbiano compiuto il traguardo degli ottanta a poca distanza: bellezze senza tempo e così diverse, è impossibile esprimere una preferenza: oltre che di bellezza, la loro figura trabocca di personalità ed è per questo che sono diventate delle icone.

Compleanno 2014 di Brigitte Bardot
Brigitte Bardot ha compiuto 80 anni

Fisico da pin-up e una carriera invidiabilissima al fianco di registi francesi importanti, la bella e ribelle Bardot entra nella storia del cinema nel 1956 quando in “E Dio creò la donna” si abbandona ad un sensuale mambo. Poco dopo arrivò sugli schermi con “Il disprezzo” di Godard e con “La ragazza del peccato” di Autant-Lara, e nonostante ciò il rimpianto che ancora oggi si porta dietro è quello di non aver potuto recitare per altri due grandi del suo tempo, Bergman e Fellini.

Una vita la sua vissuta all’insegna delle grandi passioni, ed una come lei non poteva fare breccia nel cuore di pochi uomini: i flirt con Jimi Hendrix, con l’attore Jean-Louis Trintignant e ancora con Serge Gainsbourg. Quattro i mariti però che hanno segnato la sua vita: il regista Roger Vadim,  l’attore Jacques Charrier da cui ha avuto il suo unico figlio, il playboy tedesco Gunter Sachs e il politico Bernard d’Ormale.

Nel 1973 lascia il cinema per dedicarsi alla sua fondazione, con sede a Saint Tropez, in difesa degli animali, fu proprio lei infatti a dichiarare che questa avrebbe occupato totalmente la seconda parte della sua vita.

LASCIA UN COMMENTO