I paparazzi dei Baby-Vip sono avvisati, niente foto rubate, tentando di pedinare, inseguire, e molestare i figli dei Vip durante la loro normale vita. Era degenerata talmente la situazione, da indurre Halle Barry e Jennifer Garner a rivolgersi al governatore della California, Jerry Brown, che alla fine ha firmato una norma per la tutela dei minori. La nuova legge anti-paparazzi entrerà in vigore dal prossimo gennaio ed i trasgressori rischiano fino ad un anno di prigione ed una multa fino ad un massimo di 10mila dollari.

Legge anti pararazzi ai bimbi vip approvata in California
Paparazzi: Niente foto ai bimbi vip

Il disegno di legge, presentato dal senatore Kevin de Leon, amplifica la definizione di molestie, includendo fotografie e filmati di bambini ripresi senza il consenso del genitore, ma anche comportamenti molesti come pedinare il bambino e chi ne ha la custodia per scattare foto a sorpresa. Halle Barry in tribunale ha portato la tesi personale della sua bambina, spaventata ogni volta, da un paparazzo che sbuca da un cespuglio gridando, o da un improvviso appostamento durante una normale passeggiata.
A quanto pare, le due attrici hanno ottenuto un ottimo risultato, che si spera si allarghi in gran parte dell’America.

LASCIA UN COMMENTO