Veleno, critiche e crisi scoppiano sull’affiatata coppia, almeno così è sempre sembrato, formata da Beyoncè e Jay Z: i giornali americani non fanno che parlare di una coppia e di una Beyoncè scoppiata a causa dei frequenti tradimenti del marito. Ancora una volta sembra ci sia lo zampino della protetta di Jay Z, l’avvenente cantante delle Barbados Rihanna. Beyoncè è stufa dei tradimenti di Jay Z che, peraltro, non ha mai amato: il loro è stato sempre soprattutto un matrimonio d’affari. Ormai i due stanno insieme solo perchè insieme sono la coppia più ricca e potente del mondo dello spettacolo. Ma fuori dal palcoscenico, ognuno per la sua strada. Finita la stagione estiva dei concerti troveranno il modo di separarsi senza fare troppo chiasso, magari evitando di formalizzare la cosa sul piano legale con un divorzio”, è questa l’ennesima affermazione recente del New York Post, che si uniscono ad altre precedenti dai due sempre smentite.

Beyoncè e Jay-z matrimonio in crisi
Beyoncè e Jay-z matrimonio in crisi

Sono mesi però che queste voci iniziano a circolare attraverso media e giornali, e che oggi si fanno sempre più insistenti e forse vicine alla verità in seguito ad evento accaduto il 5 Maggio 2014: le telecamere di sicurezza di un Hotel avevano infatti ripreso la sorella di Beyoncè, Solange, avventarsi contro il marito della moglie dinanzi ad una Beyoncè attonita. Ci ha pensato la guardia di sicurezza a trattenerla e a permettere ai due di andare ad un appuntamento con la tanto chiacchierata Rihanna, sulla quale si vocifera da tempo di un rapporto più che lavorativo con Jay Z. A rendere l’evento ancora più poco chiaro sono le parole di Solange: “Quando è troppo è troppo, adesso ti porti a letto anche lei”, queste sembrerebbero state le parole della sorella della cantante, riportate da una voce molto vicina ai due e che afferma anche della poca sobrietà di Solange.

Cosa c’è dietro tutto questo? L’uscita di un nuovo album, un duetto o forse stavolta il flirt di Jay Z con Rihanna è qualcosa di davvero molto serio?

LASCIA UN COMMENTO