Nella particolare cornice della Domus Academy di Milano, Belen Rodriguez ha intrattenuto il pubblico milanese con un omaggio allo scrittore argentino Julio Cortazar, tra l’altro scomparso nello stesso anno in cui nacque la showgirl argentina, famoso per i suoi racconti pervasi di mistero e fantasia. Belen ha deliziato il pubblico, composto soprattutto da giovanissimi e internazionali allievi dell’accademia, con la lettura, in spagnolo con traduzione in inglese, del racconto di Cortazar “El otro cielo” tratto dalla raccolta “Todos los fuegos el fuego” del 1966. La conduttrice di Italia’s  Got Talent affolla il gossip di questi giorni con le presunte offese al cameriere di un ristorante romano, con le polemiche a distanza con Barbara D’Urso e con le voci di crisi del matrimonio con Stefano De Martino, sposato solo pochi mesi fa e dal quale ha avuto il figlio Santiago.

La nuova immagine intellettuale di Belen Rodriguez
Belen Rodriguez si dà alla cultura

Belen si è presentata all’evento culturale vestita con jeans attillati e una giacchina bianca e nera, mettendo in risalto la sua ottima forma malgrado la recente gravidanza. Ha ben recitato due brani di Cortazar e ha risposto alle domande, mostrandosi a suo agio anche in un contesto intellettuale. La Rodriguez ha dimostrato un forte interesse per la fotografia e per il selfie. Dopo il suo exploit su Instagram con le foto dalla palestra, che hanno raggiunto oltre 400.000 fans, si è fatta fotografare col suo stesso smartphone insieme ai ragazzi dell’accademia e si è auto-fotografata col nostro fotografo Enzo Viscuso. Alla serata partecipava anche il famoso architetto e designer Italo Rota che ha illustrato alcuni suoi disegni.

Fotografie e testo di Enzo Viscuso

LASCIA UN COMMENTO