Belen Rodriguez si è da poco sposata con Stefano De Martino ma immancabilmente sono arrivate le critiche al suo matrimonio. C’è chi sostiene che l’abito da sposa per la cerimonia, disegnato dallo stilista siciliano Daniele Carlotta, era troppo scollato per la funzione religiosa. Alcune dichiarazioni di don Benigno Sulis hanno messo in cattiva luce la showgirl argentina, troppo preoccupata dell’aspetto mondano della cerimonia per concentrarsi su quello religioso.

Belen Rodriguez critiche matrimonio
Belen Rodriguez si è sposata: Critiche sul matrimonio

Il prete di Comignago, che ha officiato al fianco del consigliere spirituale della famiglia De Martino, don Luigi Rossi, ha così parlato, mostrandosi anche piccato per un singolare sgarro fotografico:

[quote type=”medium” align=”justify”] C’era una distrazione riguardo l’aspetto liturgico che come sacerdote non posso non sottolineare. La sposa, bellissima, nel suo abito di pizzo, con un velo lunghissimo che non finiva mai, sembrava più intenta a seguire la musica, a battere il tempo, a volgere indietro lo sguardo agli ospiti, che al rito. Stefano De Martino mi è sembrato invece un ragazzo sincero, aperto, capace di guardare negli occhi. Mi è sembrata una maleducazione chiamare per la fotografia solo frate Rossi ed estromettermi, così come mi è spiaciuta la freddezza della famiglia dello sposo. Solo il padre di Belen mi ha salutato. [/quote]

A lamentarsi della non perfetta organizzazione del matrimonio ci ha pensato anche la cantante soul Cheryl Porter, chiamata a esibire la prodigiosa ugola durante la cerimonia di nozze. Più che di organizzazione, però, si dovrebbe parlare di savoir-faire, dato che la pietra dello scandalo è rappresentata dal mancato invito a rimanere a cena:

[quote type=”medium” align=”justify”] Sia Belen che Stefano mi hanno ringraziato, così come molti degli invitati. Mi sono sinceramente stupita del fatto che non mi abbiano invitato a restare a cena. Quando ho cantato al matrimonio di Pavarotti, ho cenato al tavolo con Bono degli U2 e José Carreras, stelle di prima grandezza nel mondo della musica, mentre, venerdì, di vere star non mi sembrava che ce ne fossero e neanche i tanti vip annunciati. Ciò nonostante, nel timore che qualcuno rovinasse l’esclusiva del servizio fotografico, a tutti sono stati requisiti i cellulari. [/quote]

1 COMMENTO

  1. Questa italia bigotta !!! L’abito di Belen era bellissimo e sensuale in maniera rispettosa del luogo sacro. Lei era un incanto ! E’ stato tutto bello perchè adesso con le solite polemiche si deve rovinare tutto? Che male c’è se una sposa nel giorno più bello della sua vita veste così?

LASCIA UN COMMENTO