Non conosce pace la famiglia più chiaccherata del mondo, che risponde al nome di Kardashian. Dopo i gossip incessanti sulla transizione di sesso di Bruce Jenner e i pettegolezzi sul litigio di Kim con la sorella Kendall, adesso una nuova ondata di polemiche ha travolto il clan. Stavolta ad alimentarle è stata la presunta relazione fra la piccola Kylie -17 anni – e il rapper Tyga, di 7 anni più grande di lei.

Khloe Kardashian e Amber Rose litigano su twitter
Khloe Kardashian e Amber Rose litigano su Twitter

Khloe Kardashian litiga su Twitter con l’ex fidanzata del cognato Kanye West. Messaggini al veleno fra le due

La liason non sarebbe stata accolta con grande entusiasmo dalla modella Amber Rose, famosa per essere stata la compagna del rapper Kanye West prima di Kim. La star, intervistata in un programma radiofonico statunitense ha così commentato la storia fra i due:

Tyga dovrebbe vergognarsi. Ha lasciato sua moglie e un bambino di un anno per mettersi con una diciassettenne. Questa poi da dove è uscita? E’ una bimba, dovrebbe andare a letto alle sette di sera“. 

Kylie non si è arrabbiata, ma per lei lo ha fatto Khloe, che si è sentita in dovere difendere la sorella minore, inviando un tweet al veleno contro la Rose: ” Cara Amber, non preoccuparti per mia sorella. A 17 anni ha già le idee chiare su molte cose non ha bisogno dei tuoi suggerimenti. Dici che è piccola? Tu a 15 anni eri già una spogliarellista”. 

Ovviamente la modella non ha perso tempo e ha risposto alla star dei reality: “Cara Khloe, io mi spogliavo per mandare avanti la mia famiglia, sostenerli economicamente. Proprio come ha fatto tua sorella Kim. Quindi se io sono stata una p*****a, che dire di lei? Anche se, ops, la situazione è un po’ diversa visto che lei ha fatto un sex tape e l’ha fatto vedere al mondo!”. 

Né Kim né Kanye, attualmente impegnato nella promozione della sua linea di moda, sono intervenuti per difendere Khloe o la piccola Kylie

Guerra aperta insomma fra le due, che hanno continuato a punzecchiarsi pubblicamente creando molto scompiglio sul web e dividendo gli utenti in due fazioni che hanno creato tantissime immagini ispirate alla faida, tifando per i due rispettivi schieramenti. Quello che è certo è che né Kylie ne Kim sono intervenute per difendersi dalle offese ricevute, tantomeno Kanye, che negli ultimi giorni è stato molto impegnato nella presentazione della sua linea di moda a New York, in un evento che ha visto la partecipazione di tanti vip fra cui anche Beyoncé Knowles.

Come finirà questa faida? E voi per chi tifate?

LASCIA UN COMMENTO