Una notizia decisamente inaspettata quella che giunge dal famoso magazine Playboy: il nuovo numero, previsto per Marzo cambia look e romperà le regole del giornale. Niente nudo in copertina per la rivista, dopo che questo era ormai indiscutibilmente divenuto un segno di distinzione.

Niente modelle senza veli in copertina: Playboy opta per scatti più casti, sebbene ugualmente sexy e sempre in grado di attirare l’attenzione dei compratori. Un passo in una nuova direzione che di certo si fa notare. “Ormai manca poco perché qualsiasi atto sessuale immaginabile diventi fruibile gratuitamente. E quindi non ha più senso in questo momento storico… è passato“, avevano annunciato i vertici della rivista, preannunciando il grande cambiamento cui andavano incontro. Da questa semplice motivazione discende la scelta di oscurare i nudi cominciando proprio con il numero di Marzo.

Playboy magazine news
Playboy, il magazine rinuncia al nudo in copertina

Sarah McDaniel in copertina per Playboy

Così in copertina compare la modella Sarah McDaniel, molto celebre sia su Instagram che Snapchat. Proprio grazie a questo social ha condiviso l’anteprima della copertina, nel quale sfoggia un top corto scollato e degli slip. Sempre sensuale e attraente, la McDaniel è decisamente più coperta delle colleghe che l’hanno preceduta. Con il suo sguardo bicolor (avendo un occhio azzurro ed uno marrone), il make up molto leggero e i capelli tirati sulla nuca, la ragazza appare semplice, quasi acqua e sapone, bella per ciò che è. Una scelta decisamente coraggiosa, quella di Playboy, che cambia in corso d’opera un modus operandi caratteristico, che per anni gli è valso il successo. Dal 12 febbraio, con l’uscita del numero di marzo, Playboy “vestirà” le sue conigliette. Come la prenderanno i fan?

LASCIA UN COMMENTO