Dopo Elisabetta Canalis anche Kelly Brook è lieta di mostrare le foto senza veli realizzate a favore della campagna animalista PETA. La bellissima modella e attrice inglese ha posato nuda per sensibilizzare l’opinione pubblica contro l’uccisione di animali esotici per confezionare borse, scarpe, cinture e quant’altro. Per veicolare meglio lo slogan “Gli animali appartengono alla natura selvaggia, non al tuo guardaroba”, la voluttuosa Kelly è stata immortalata dall’obiettivo di Bryan Adams con il corpo completamente ricoperto da scaglie di serpente, con un effetto finale davvero magnetico.


Alla presentazione ufficiale dei manifesti a favore della causa animalista, la Brook ha dichiarato: “Con il nostro messaggio vogliamo appoggiare gli stilisti che riescono a essere creativi senza la componente distruttiva e propongono articoli in finta pelle che riproducono la bellezza degli animali senza ucciderli”.


LASCIA UN COMMENTO