La scelta del menù di nozze – Sposarsi è un’Impresa Felice di Donna Marì Wedding & Events Planner – Il vostro Wedding Day, sarà di certo un successo, unico, indimenticabile se tutti gli elementi, i diversi momenti, i diversi aspetti, sono curati nei minimi dettagli.

Il ricevimento è l’espressione di gioia del giorno più bello della vostra vita e come tale la scelta del menù, deve fondersi con il resto dell’evento. Come per ogni aspetto del “vostro giorno”, bisogna seguire i propri desideri ma senza eccedere, basta un piccolo errore per cadere nel kitsch, bisogna avere la massima attenzione per la scelta della qualità e dell’esclusività, dal cibo alla mise en place.

Menù di nozze
Menù di nozze

Menù di nozze – La scelta delle pietanze è fondamentale, è uno dei passi importanti e delicati dell’organizzazione di un matrimonio, che si tratti di un buffet informale, di un cocktail buffet con angoli di eccellenze, allestiti in modi diversi, da quello dedicato ai salumi, alle specialità di formaggi, a quello delle mozzarelline realizzate al momento, l’angolo della tradizione, l’angolo dei fritti, del pesce e si può integrare di mille prelibatezze, come l’angolo della bruschetta, del barbecue o di un pranzo con due primi e un secondo al tavolo, di una cena tradizionale, che sia a base di pesce, attualmente quella più richiesta, simbolo della nostra mediterraneità, un tocco più chic e ricercato, che di carne.

E cosa ne dite di una portata vegetariana? O addirittura un intero menù? Ricordate!!! Tutti i vostri invitati, ne parleranno, volenti o nolenti sarà uno degli elementi di maggiore giudizio. Pertanto, vi consiglio di rispettare alcune piccole regole… ma efficaci! E’ essenziale, per la buona riuscita del banchetto nuziale, che venga fatta una prova menù, facendovi accompagnare e consigliare anche dai genitori. Il buon cibo è condivisione, ritengo che sia un collante dei festeggiamenti, amici e parenti devono rimanere contenti e soddisfatti, anche perché del vostro matrimonio se ne parlerà per qualche anno. Comunque, non riuscirete ad accontentare tutti!!!! Sicuramente ci sarà “qualcuno” che avrà da commentare e da paragonare, impossibile soddisfare le esigenze di ognuno. Valutato ciò, teniamo sempre conto della qualità indiscussa degli ingredienti, sempre prodotti freschi e di stagione, a Km 0.

Menù leggeri e ricercati con portate contenute, che appartengano alle proprie tradizioni, soprattutto se il buffet di apertura è molto ricco ed è accompagnato da un buffet di dolci finali con confettata. Non dimenticate di scegliere una presentazione dei piatti curata ma semplice e naturalmente un buon vino per accompagnare il tutto. Il matrimonio è vostro e rappresenta la vostra personalità. Una chicca, dalla vostra Wedding Blogger Donna Marì, optate per un menù che abbia un richiamo alle ricette che hanno segnato il vostro percorso d’amore. Le scelte ricadono sul vostro modo di essere, chi vi ama, chi vi conosce, coglierà con piacere ciò che vi rappresenta, condividendo la vostra felicità e la vostra serenità. La tendenza 2016 per il banchetto di nozze è il party prematrimoniale, una festa dove invitare tutti, famigliari, amici, conoscenti web e colleghi, in un contesto meno formale, senza la rigida “wedding etiquette“, l’unica regola, richiedere un dress code “cocktail attire“, sposini inclusi.

LASCIA UN COMMENTO