Dopo la partecipazione all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma con la pellicola Take Five di Guido Lombardi, l’attrice Vittoria Schisano approda alla 71° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, protagonista del film in concorso “La vita oscena” di Renato De Maria, accanto ad Isabella Ferrari e Clement Metayer. Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Aldo Nove, è un viaggio visionario e psichedelico in un mondo deforme, poetico e spettacolare insieme. Fra gli ultimi lavori di Vittoria, che prima del suo cambiamento di sesso aveva lavorato in diversi film e fiction col vero nome di Giuseppe Schisano, ricordiamo la sua partecipazione nel 2012 in Tutto Tutto Niente Niente di Antonio Albanese e nello stesso anno in Outing con Massimo Ghini e Nicolas Vaporidis.

71 Mostra del Cinema di Venezia, Vittoria Schisano con il film La vita oscena
71 Mostra del Cinema di Venezia, Vittoria Schisano con il film La vita oscena

Il 2014 vede Vittoria nel cast del nuovo programma politico di La7, “AnnoUno”, ma conta anche la sua presenza su moltissimi rotocalchi internazionali e in numerose trasmissioni televisive, la notizia del suo completo e definitivo cambio di sesso, risalente a pochi mesi fa, ha fatto il giro del mondo.

LASCIA UN COMMENTO