Vittoria Puccini splende sotto il sole di Giffoni, bellissima in un abito fantasia etnica su tonalità marine, è arrivata in questi giorni per partecipare al Film Festival 2011. L’attrice durante la kermesse cinematografica è stata insignita con un riconoscimento. Per Vittoria Puccini, sembra che sia finalmente tornato il sereno. Dopo un anno “vissuto pericolosamente”, travolta dall’amore per il nuovo compagno Claudio Santamaria ma tormentata per la fine della sua lunga storia con l’ex Alessandro Preziosi, la bellissima attrice fiorentina si è presentata sorridente e felice per i suoi nuovi progetti lavorativi.


La Puccini, che ha conquistato la notorietà (e l’ex compagno Preziosi) recitando nella fiction Elisa di Rivombrosa, si è infatti detta entusiasta di Violetta, nuova miniserie liberamente ispirata a La Traviata di Verdi con cui tornerà in tv quest’autunno.
Mi e’ piaciuto molto – ha raccontato Vittoria – intepretare Violetta, una donna che fa la mantenuta perche’ ha vissuto la miseria e che non si concede l’amore per paura di perdere questa condizione di agiatezza che ha conquistato. Ma alla fine, questa donna, esternamente forte, ma interiormente molto fragile, si innamorera’ di uno squattrinato e scoprira’ una nuova parte di se. Ecco, – ha poi aggiunto la Puccini – anche io, quando recito scopro sempre una nuova parte di me. Prediligo, per questo motivo, ruoli sempre diversi in modo tale da conoscermi meglio”.
Ma gli impegni della Puccini non si fermano qui e l’attrice, che con Baciami Ancora e La vita facile ha riscosso un buon successo al cinema, si riconferma come molto amata tra i cineasti nostrani che la vogliono sia sul grande che sul piccolo schermo.




”Ho un progetto cinematografico previsto per l’autunno ma non posso ancora parlarne, mentre il prossimo anno saro’ impegnata in una miniserie per la Rai, prodotta da Matteo Levi e diretta da Marco Turco. Sara’ una pellicola sull’abolizione delle case chiuse dopo la legge Merlin”.
Sarà la sua bellezza, la sua innata eleganza e ovviamente la sua bravura, ma alla Puccini – che di recente ha ricevuto il Premio Afrodite come attrice dell’anno – sembra che non manchi niente, neanche la classica fifa da palcoscenico.
“Mi piacerebbe tanto fare teatro. – ha infatti dichiarato l’attrice – L’idea c’è. Credo sia un’esperienza con cui dovrò prima o poi necessariamente confrontarmi. Confesso che mi fa un po’ paura perché lì non ci si improvvisa. Prima o poi mi sono ripromessa che lo farò”.

Viral video by ebuzzing

LASCIA UN COMMENTO