Quando torna a scrivere lui, aggiungendo un altro libro alla sua già memorabile collezione, non c’è spazio per nessul’altro.  Stiamo parlando di Stephen King, padrone assoluto del mercato editoriale da ben 30 anni e dell’horror cartaceo di cui ne ha fatto sua materia che plasma e modella sempre con grande maestria. Autore di classici come “Misery”, “Carrie” e “L’ombra dello scorpione” torna in libreria con ben tre inediti nel 2014, ma contemporaneamente ritorna anche nelle sale cinematografiche con il remake di “It” tra i suoi romanzi più celebri e amati dai fans: la storia del pagliaccio assassino divoratore di bambini, diventato ormai una delle celebre icone del terrore.

Tre nuovi libri nel 2014 per Stephen King
Stephen King remake di it al cinema

Per chi però King lo preferisce in formato cartaceo, allora ci sono un po’ di date da appuntarsi per non arrivare impreparati agli appuntamenti in libreria: il 3 Giugno 2014 sarà il turno di “Mr.Mercedes”, giallo che si incentra sulla vicenda di uno psicopatico che guida la sua auto tra la folla beffandosi della sua nemesi, un ispettore di polizia attempato. Poco dopo saranno in uscita “Revival” e “Turn down the lights”, due opere horror che rientrano maggiormente nello stile classico di King, a differenza di Mr.Mercedes per cui si parla di un’opera leggermente più atipica. C’è però una buona notizia per chi non riesce ad attendere il mese estivo, perché agli inizi del 2014 arriverà da noi “Doctor Sleep” già edito quest’anno negli Usa, definito come una specie di sequel del suo noto capolavoro “Shining”.
Insomma per uno dei maestri letterari dell’horror si prevede una nuova annata di successi, considerato già il grande successo del 2013 che ha visto in Giugno l’uscita di Joyland, thriller con protagonista un ragazzo universitario a cui spetta il compito di fare luce sui misteri che avvolgono il parco giochi “Joyland” nel quale lavora.

LASCIA UN COMMENTO