L’11 febbraio 2014 a Roma presso il Cinema Savoy si è svolta la presentazione alla stampa del nuovo film scritto e diretto da Carlo Verdone, intitolato “Sotto una Buona Stella” di Luigi De Laurentiis che uscirà il 13 febbraio in tutte le sale cinematografiche. Insieme a Carlo Verdone un’attrice ormai certezza dello spettacolo italiano, Paola Cortellesi con la sua straordinaria versatilità messa in mostra anche in questo suo primo film con l’attore. Questa la sua dichiarazione: “Devo dire che non ho mai avuto una tale gioia di interpretare un film e di stare sul set come questa che ho vissuto con Carlo. Tra noi c’è una sintonia a pelle che ci ha portati a girare con naturalezza e grande divertimento tutto il copione. Quando Carlo mi propose di fare un film insieme sul palco di Zelig pensavo che fosse una cosa detta così per cortesia. Invece no, mi ha chiamata sul serio e ribadisco che è stata l’esperienza più bella della mia vita su un set cinematografico.Il film è brillante, divertente, anche intenso in molte fasi, e sono certa che il pubblico rintraccerà tantissimi spunti per rivedersi anche nei protagonisti attraverso i sentimenti che animano la nostra vita quotidiana. E’ un film che parla di amore a tutto tondo e per questo è giusto e suggestivo che esca nelle sale il giorno prima di San Valentino“.

Carlo Verdone al cinema con il film Sotto una buona stella
Sotto una buona stella film con Carlo Verdone e Paola Cortellesi al cinema dal 13 febbraio 2014

Una commedia che segue le sorti di un uomo adulto, divorziato, con una bella casa e una bella ragazza, che si trasforma di punto in bianco in un ‘Mammo’ casalingo con due figli ventenni e una nipotina che lo mettono a dura prova. Verdone è Federico Picchioni, un uomo d’affari che, dopo la morte improvvisa della moglie e uno scandalo finanziario, cambia la sua vita, accogliendo i figli in casa sua, poiché non è più in grado di mantenerli altrove. La casa bella e grande, diventa un campo di battaglia, con i giocattoli della nipotina sparsi qua e là, gli amici dei figli che invadono l’appartamento all’improvviso e il famoso detto “Questa casa non è un albergo” diventa un eufemismo. Paola Cortellesi è Luisa, la vicina di casa, tagliatrice di teste in una grande azienda, che è costretta a licenziare numerosi lavoratori a causa della crisi, diventando vittima di telefonate minatorie e insulti quotidiani. Cosa succederà con l’incontro di questi due personaggi, così diversi e così ai limiti del caos più totale, sia fisico che psicologico? In una commedia diretta da Carlo Verdone possiamo solo immaginarlo. La sceneggiatura è stata scritta a più mani da quest’ultimo insieme a Pasquale Plastino, Gabriele Pignotta e Maruska Albertazzi, mentre la distribuzione è affidata a Filmauro.

LASCIA UN COMMENTO