E’ uscito nelle sale cinematografiche Rosso Mille Miglia. La pellicola, ispirata alla fama leggendaria della “corsa più bella del mondo”, vede tra gli attori principali, accanto a Martina Stella, a Remo Girone e a Francesca Rettondini, anche Maurizio Francone. Maurizio nasce ad Aradeo 33 anni fa e si trasferisce appena ventenne a Roma, dove segue corsi di formazione e specializzazione in canto, danza e recitazione, la sua grande passione.

Maurizio Francone nel cast di Rosso Mille Miglia
Maurizio Francone

Maurizio Francone nel cast di Rosso Mille Miglia

Maurizio Francone nel film Rosso Mille Miglia
Maurizio Francone Rosso Mille Miglia

Dopo numerose esperienze come modello in produzioni pubblicitarie ed attore di fotoromanzi, emozionato al debutto per il grande schermo, racconta:   “E’ per me una grande soddisfazione essere stato scelto a far parte del cast di questo film, accanto ad attori già affermati e che parla di uno degli eventi italiani di maggior successo nel mondo. Una responsabilità, ma anche l’orgoglio di vedere ripagati anni di studio e di lavoro. Come tanti altri miei coetanei, all’esordio scalpitavo per guadagnare un’occasione di visibilità: oggi, ho colto questa grande opportunità con la giusta maturità per affrontare una straordinaria esperienza, che mi auguro possa portare tanto altro in futuro”.

Maurizio Francone nel cast di Rosso Mille Miglia
Maurizio Francone foto scena

Il film, opera prima di Claudio Uberti, prodotto da Lucere Film e distribuito in Italia da Socialmovie e da Rai Com nel resto del mondo, è la prima commedia ambientata in un’edizione contemporanea della Mille Miglia, quella del 2014. Protagonisti del film, oltre al cast di cui fanno parte anche Fabio Troiano, Victoria Zinny, Rosario Petìx e Lyudmila Bikmullina, anche le meravigliose vetture d’epoca, i paesaggi e le spettacolari location in cui si svolge da decenni la mitica commedia, patrocinata dall’Automobile Club di Brescia e da 1000 Miglia S.r.l. che si fregia del riconoscimento di interesse nazionale da parte del Ministero per i Beni Culturali. Il 15 ottobre il film è stato proiettato anche nell’auditorium di Padiglione Italia ad Expo Milano 2015, a sugellare questo legame da Sud a Nord, insieme a promuovere nel mondo il fascino della Freccia Rossa, un progetto bresciano, ma un grande evento italiano.

LASCIA UN COMMENTO