Dal 29 luglio al 2 agosto 2015 prenderà il via la nuova edizione della Rassegna del Cinema di Maratea, organizzata dal Comune di Maratea, dall’Associazione Cinema Mediterraneo, dalla Lucana Film Commission, da CinemadaMare e dai produttori Francesco di Silvio e Angelo Calculli. Stiamo parlando di una kermesse culturale che anno dopo anno continua a crescere, proponendo al pubblico e agli addetti ai lavori un programma sempre più ricco e variegato, suddiviso in cinque serate, che vedrà la presenza di grandi artisti nazionali e internazionali, anteprime e proiezioni di cortometraggi e film di qualità, la consegna di attesissimi premi, impreziositi da interessanti incontri, dibattiti e interviste.

Eventi Basilicata: Rassegna del Cinema di Maratea

Madrina della manifestazione sarà l’attrice hollywoodiana Jo Champa, a cui spetterà il compito di aprire la prima serata intitolata “Un comico, un cow-boy e un duro per iniziare“, mercoledì 29 luglio a partire dalle ore 21, e che prevede interviste agli attori George Hilton e Biagio Izzo, e un premio alla carriera a un’icona della cinematografia mondiale come Jean Paul Belmondo. Spazio, inoltre, al progetto Cinemadamare e alla proiezione di “Malizia”, pellicola cult diretta da Salvatore Samperi con Laura Antonelli, in versione restaurata e integrale.

“La nuova produzione lucana” è il tema della seconda serata, che avrà luogo giovedì 30 luglio dalle ore 21. Oltre allo spazio dedicato al progetto Cinemadamare, ci sarà la presentazione del trailer di “All’improvviso Komir”, in occasione della quale interverranno il regista e attore Rocco Ricciardulli e l’attrice Gaia Amaral. Nella stessa serata ci sarà un’anteprima del corto “Mille lire”, in presenza dei registi Angelo Calculli e Vito Cea e degli attori Dino Abbrescia, Anna Ferzetti, Paolo Sassanelli e Agnese Nano. A concludere il secondo appuntamento, un’intervista firmata da Jo Champa al produttore Vittorio Flagella.

“Una serata da David (lucani)” è il titolo della terza serata che inizierà alle ore 21 di venerdì 31 luglio. Ancora spazio dedicato al progetto “Cinemadamare”. L’azienda Lucana Geocart presenta Digital Lighthouse: il nuovo modo di fare cinema. A seguire, presentazione del cortometraggio “Thriller”, vincitore del David di Donatello 2015: saranno presenti il regista Giuseppe Marco Albano e l’attore Antonio Gerardi. La terza serata prevede anche un omaggio al film “Noi e la Giulia” vincitore di due David di Donatello 2015: saranno presenti il regista Edoardo Leo e altri attori del cast, in occasione della proiezione della pellicola.

“Un nuovo cinema italiano globalizzato” è il titolo del quarto appuntamento della Rassegna del Cinema di Maratea, sabato primo agosto, che prevede un consueto spazio dedicato al progetto “Cinemadamare”. Nel corso della serata, la giornalista Francesca Barra intervisterà i produttori Nicola Giuliano e Arturo Paglia. Successivamente, intervista a Alessandro Bergonzoni e a seguire un’intervista a Marco Leonardi, attore protagonista del film “Anime Nere” di cui a seguire la proiezione.

“Il gran finale”: quale miglior titolo per l’ultimo appuntamento di questa nuova edizione della rassegna, domenica 2 agosto, a partire dalle ore 21, spazio dedicato al progetto “Cinemadamare”. In programma, due attesissime interviste: una all’attore francese Gerard Depardieu, l’altra all’italiano Diego Abatantuono. A seguire, improvvisazioni a tema e corpo a corpo con il pubblico di Alessandro Haber e in conclusione la proiezione del film “Io non ho paura”.

Ma non finisce qui. Nei prossimi giorni, anche nel pieno dello svolgimento della Rassegna del Cinema di Maratea, verranno annunciate nuove sorprese che, prevedibilmente, desteranno l’interesse del pubblico e dei mass media. “Anche quest’anno a Maratea, luogo dove i monti incontrano il mare ed i sogni diventano realtà, avremo una grande rassegna nazionale ed internazionale di cinema” ha dichiarato il dottor Nicola Timpone, organizzatore della kermesse, che ha inoltre aggiunto: “Un’occasione per promuovere attraverso il grande schermo uno dei luoghi di mare più belli di tutto il Sud e una regione, la Basilicata ancora tutta da scoprire.” Per tutta la durata della manifestazione sarà disponibile il servizio di traduzione lis.

LASCIA UN COMMENTO