News, Alba Rohrwacher nella giuria del Festival del Cinema di Berlino 2016. L’attrice nostrana questa volta non concorrerà, ma giudicherà i partecipanti alla kermesse al fianco della presidentessa Meryl Streep.

Alba Rohrwacher nella giuria del Festival del Cinema di Berlino. L’attrice nostrana questa volta non concorrerà, ma giudicherà i partecipanti alla kermesse al fianco della presidentessa Meryl Streep. L’evento avrà inizio l’11 febbraio e il vincitore verrà proclamato il 20. A lottare per il famoso Orso d’oro attori del calibro di Colin Firth, Nicole Kidman e Kirsten Dunst e 18 film, tra cui l’italiano Fuocoammare di Gianfranco Rosi.

Alba Rohrwacher news
Alba Rohrwacher

Oltre a Alba Rohrwacher, saranno membri della giuria: Clive Owen; l’attore tedesco Lars Eidinger; la regista polacca Malgorzata Szumowska; il critico inglese Nick James e la fotografa francese Brigitte Lacombe. Il festival, diretto da Dieter Kosslick, omaggerà i tre volti simbolo del mondo della musica e del cinema che ci hanno recentemente lasciato, David Bowie, Alan Rickman ed Ettore Scola con la proiezione di L’uomo che cadde sulla Terra, Ragione e sentimento e Ballando ballando. Molti i temi proposti quest’anno alla Berlinale e uno di essi, sicuramente quello più scottante, è la migrazione nel mondo nelle sue diverse forme. A testimonianza di esso si pone proprio il documentario di Gianfranco Rosi sull’isola di Lampedusa. Tanto discussa è stata anche la decisione di aprire il Festival ai rifugiati. Il festival inizia con il film dei fratelli Coen ‘Ave Cesare!’ con George Clooney e Josh Brolin che saranno presenti a Berlino per questa commedia fuori competizione. C’è poi l’esordio del regista teatrale Michael Grandage con Genius con Colin Firth, Nicole Kidman, sul lavoro di Max Perkins come editore a Scribner. Tra gli outsider, un dramma epico-storico dalle Filippine di Lav Diaz, A Lullaby to the Sorrowful Mystery e l’esordio del regista tunisino Mohamed Ben Attia, Hedi.

LASCIA UN COMMENTO