Monica Bellucci protagonista del nuovo film dal titolo “Un Été Brûlant” diretto da Philippe Garrel. Questo film, in cui l’attrice appare completamente senza veli,  è stato presentato in concorso alla 68esima Mostra del Cinema di Venezia. E proprio nella conferenza stampa la splendida attrice, ha spiegato il senso della scena sensuale definendolo un “atto di generosità verso il film stesso” proprio perché non era trascorso molto dalla sua seconda gravidanza: “Ero in un momento fragile come donna, ma ero felice di essere stata scelta da Garrel”.


“Mi sono fidata completamente di lui perché è un artista che ha un universo unico – ha spiegato la Bellucci – E’ stato un momento di abbandono ma mi sono sentita rispettata e protetta perché Garrel ama i suoi attori”. Una scena di grande sensualità che mette in mostra la bellezza della splendida attrice umbra che nonostante avesse appena partorito il suo secondo figlio, appare in splendida forma e mette in evidenza bellezza e anima sensuale per una delle donne più desiderate non solo dal pubblico maschile italiano ma addirittura mondiale. D’altronde quando si tratta di Monica è normale che gli uomini vadano in visibilio, considerata la sua bellezza e il gran fascino.


LASCIA UN COMMENTO