Non si fa che parlare di Woody Allen a leggere le ultime notizie di cinema: un film in uscita a breve nelle sale americane e il 4 Dicembre 2014 in quelle italiane, “Magic in the Moonlight”, e un film a cui sembra stia già lavorando intensamente ancora una volta con Emma Stone affiancata dal bravissimo Joaquin Phoenix.

Magic in the Moonlight, l'ultimo film scritto e diretto da Woody Allen, con Emma Stone e Colin Firth
Magic in the Moonlight, l’ultimo film scritto e diretto da Woody Allen, con Emma Stone e Colin Firth

Emma Stone dopo Penelope Cruz e Scarlett Johansson sembra essere destinata a diventare la nuova musa cinematografica di Woody Allen. Il regista infatti si è già innamorato di lei, definendola non solo bella ma anche “straordinariamente dotata di talento“, e se lo dice lui c’è da credervi perchè nella scelta di attrici belle e brave ne ha una certa esperienza.

Magic in the Moonlight vede la Stone come personaggio cardine: una donna fatale e “strega” di nome Sophie Baker, americana giunta in Costa Azzurra che con il suo fascino, ma anche i suoi poteri, ha sedotto una ricca famiglia di industriali dell’acciaio, provenienti da Pittsburgh. Insieme a lei c’è un sempre elegantissimo e affascinante Colin Firth nei panni di Stanley, illusionista che deve proprio smascherare la frode compiuta dalla giovane ragazza a cui però anche lui dovrà stare molto attento a non cedere.

E’ una commedia romantica ambientata nel 1920, c’è tanta magia, ironia e quell’intelligenza raffinata e sottile a cui Allen ci ha sempre abituato. Per certi aspetti il film potrebbe ricordare un po’ i toni del suo “Scoop”. E a proposito, ultimamente pare che la magia sia proprio uno degli elementi che maggiormente lo ispirino: “Sogno sempre che nella vita ci sia una certa dose di magia. Sfortunatamente non ce n’è mai abbastanza, e i piccoli frammenti di incantesimo sono affossati nella durezza della realtà”, ha affermato il regista in una recente intervista al New York Times. Insomma, con lui ogni intervista è sempre una pioggia di saggezza!

LASCIA UN COMMENTO