Quello di Andrea Iervolino è un traguardo sia personale che nazionale, rappresentativo di qualità, impegno e dedizione che dovrebbero ispirare il lavoro di tutti. Iervolino, infatti, è tra i cinque finalisti dell’edizione di quest’anno dei Made in Italy Awards 2015. La manifestazione statunitense si terrà a Manhattan, nella Grande Mela, il 15 settembre 2015. L’attesa è trepidante, dunque, ma già essere giunti a questo punto costituisce per Andrea, che a soli 27 anni può vantare una carriera di tutto rispetto.

Made in Italy Awards 2015 Andrea Iervolino
Andrea Iervolino

Andrea Iervolino a soli 27 anni è tra i produttori cinematografici più stimati

Andrea Iervolino è un produttore dal talento precoce, giacché si è rimboccato le maniche da quando ha sedici anni e ad oggi conta ben 50 film nel suo bagaglio lavorativo, tra attività di produzione, distribuzione e finanziamento. Concorrerà agli Awards made in USA nella categoria “Businessman”. Come sappiamo, il fatto che Andrea concorrà per il titolo di vincitore fa di lui uno dei migliori rappresentati del made in Italy, dell’orgoglio nazionale e del riconoscimento internazionale. Rappresentando un intero paese, quindi, Iervolino, come tutti gli altri partecipanti all’evento, avrà modo di farsi anche conoscere meglio. Il contesto della premiazione, infatti, è anche una finestra di visibilità per le personalità in questione tanto quanto per le imprese italiane. Un’occasione pià che ottima di rilanciare l’immagine di un paese da svecchiare, da innovare e da risollevare. Andrea, è chiaro, sente il peso e l’onore di tutto questo e riconosce d’essere orgoglioso di se stesso per essere giunto ad un simile livello così giovane e d’essere davvero grato per la fiducia che gli è stata data.

Andrea Iervolino ringrazia per il successo ottenuto, ma la sua carriera di produttore è ancora lunga

C’è anche molta umiltà in lui che, con coscienza di sé e delle proprie capacità, sa che starà al fianco di “giganti dell’imprenditoria italiana”. Una grande emozione, quindi, quella di prendere parte alla serata, che Andrea Iervolino già preannuncia come splendida. Non ci sono dubbi sul fatto che lo sarà e che questa, a prescindere da chi sarà premiato alla fine, è già per lui una grandissima vittoria. Senza contare, poi, che il futuro che gli si prospetta davanti, in qualità di stimatissimo produttore cinematografico, è più che fulgido.

LASCIA UN COMMENTO