Nomination agli Oscar per Ennio Morricone che segna il grande cinema mondiale con le sue colonne sonore immortali a partire dalla fine degli anni 50, spaziando dal grande western come “Il buono, il brutto, il cattivo, Per un pugno di dollari” a film completamente diversi come “Nuovo cinema paradiso, Il fantsama dell’opera, Mission to Mars”.

Re indiscutibile della musica il compositore, musicista e direttore d’orchestra italiano vive ora un altro momento d’oro della sua carriera. Il Maestro 87enne ha infatti vinto il Golden Globe per le colonne sonore del film “The Hateful Eight” realizzato assieme al regista Quentin Tarantino, ma non è solo questa la soddisfazione del musicista italiano, infatti gli è stata dedicata anche la stella sulla Walk of Fame di Hollywood: la stella numero 2574 porterà  il suo nome.

Ennio Morricone
Ennio Morricone (foto di Leszek Kotarba)

Tutto questo alla vigilia della cerimonia degli Oscar 2016 per il quale Ennio Morricone si è aggiudicato la nomination per la miglior colonna sonora del film “The hateful Eight” di Tarantino. Durante la lavorazione di questo progetto lo stesso Morricone ha dichiarato alla stampa: “Devo cercare di realizzare una colonna sonora che piaccia sia al regista che al pubblico, ma che soprattutto deve piacere anche a me, perché altrimenti non sono contento.Io devono essere contento prima del regista” e questo sembra dagli ragione. D’altro canto lo stesso Tarantino non ha potuto che confermare la sua soddisfazione nel lavorare con il compositore italiano: “Il regalo più grande che ho ricevuto facendo questo film è l’amicizia con il maestro Morricone. Ho realizzato solo di recente che nella mia infinita collezione di dischi, Morricone è più presente di Elvis, Bob Dylan e i Beatles”. Una coppia di campioni del cinema e della musica internazionale che ora potranno giocarsi i loro nomi come un grande Poker d’assi.

LASCIA UN COMMENTO