Quando al cinema torna Johnny Deep è assicurato il pienone in sala nel weekend, ed è quasi certo che accadrà anche dopo l’uscita di “Transcendence”, il nuovo film Sci-Fi che arriverà nelle nostre sale da giovedì 17 Aprile 2014, per la regia di Wally Pfister. Nel cast anche altri grandi attori come Morgan Freeman, Rebecca Hall e Cillian Murphy. Il film rientra nel fortunato genere della fantascienza, che oggi conquista sempre più l’attenzione di un pubblico che va dai più giovani ai più grandi.

Transcendence è il nuovo film con Johnny Deep
Transcendence è il nuovo film con Johnny Deep

Transcendence vede al centro della sua trama la vicenda di uno scienziato, il cui cervello dopo la sua morte viene trapiantato all’interno di un computer. L’era in cui si svolge la vicenda vede una tecnologia particolarmente avanzata che muove ormai in ogni suo frangente le vite umane, ma vi è una fazione che cerca di contrastarne gli eccessi.
La tecnologia quindi è al centro del film, vista anche come una possibile strada verso l’ immortalità che da sempre affascina l’uomo, ma non al centro dell’attore americano a quanto pare però: in occasione della presentazione del film Deep ha raccontato del suo complicato e fallimentare rapporto con la tecnologia. “Non ho abbastanza familiarità con la tecnologia. Il mio cervello è della vecchia scuola. Sono un po’ stupido quando si tratta di sapere come funziona. Qualsiasi cosa richieda che io usi i miei pollici per un po’ di tempo mi fa sentire stupido, e quindi cerco di evitarla il più possibile”, ha confessato l’attore che nel film invece si ritrova a voler realizzare a tutti i costi una macchina che sappia unire intelligenza artificiale ed emozioni.
Ma lui non ha bisogno di nessuna tecnologia per stupire il suo pubblico: basta la sua camaleontica capacità di passare dai ruoli più comici a quelli più drammatici.

LASCIA UN COMMENTO