Nuovo impegno per James Franco legato alla casa di moda Gucci. Dopo essenre stato modello e testimonial, adesso all’attore toccherà raccontare la storia di Gucci in un film. James Franco, che qualche tempo fa accusato di aver molestato una minorenne, ha realizzato The Director – Inside in the House of Gucci, diretto da Christina Voros.  Per 18 mesi le telecamere hanno seguito il lavoro della maison fiorentina e il film documentario racconta in tre capitoli l’evoluzione dello stile e della creatività della designer, oltre le sfilate, per esplorare le fonti di ispirazione, il modo di lavorare, guardando al futuro, all’evoluzione dello stile Gucci, senza dimenticare il passato che ne ha fatto uno dei top brand del mondo.

James Franco, ecco come si diventa un Gucci boy
James Franco, ecco come si diventa un Gucci boy

“Ho avuto un’infanzia felice, ma mai avrei immaginato un futuro come quello che sto vivendo, diventare il direttore creativo di Gucci”, racconta Frida Giannini nel film. Romana, classe ’72, dopo gli studi all’Accademia del Costume e della Moda, approda in Fendi, dove disegna la collezione Donna per tre stagioni, poi la pelletteria. Nel 2002 passa a Gucci, bruciando in pochi anni tante tappe, dalla borsetteria agli accessori fino a diventare nel 2006 direttore creativo unico. Il film uscirà in Italia l’8 settembre.

James Franco sarà protagonista del prossimo Festival del Cinema di Venezia, dove presenterà fuori concorso il film The Sound and The Fury. 

LASCIA UN COMMENTO