Al cinema è arrivato Interstellar, nelle nostre sale dal 6 Novembre 2014, il nuovo film di Christopher Nolan, già regista di film cult come la trilogia di un Batman meravigliosamente interpretato da Christian Bale e di film grandiosi come The Prestige, Inception e tra i primi Memento. Nolan è un regista che oggi rappresenta un marchio di garanzia, per il pubblico quanto per gli attori.

Matthew McConaughey a Roma per la presentazione del film Interstellar
Matthew McConaughey a Roma per la presentazione del film Interstellar

Un Matthew McConaughey, sempre bellissimo e impeccabile, entusiasta ha infatti spiegato come non abbia avuto alcun dubbio nell’entrare a far parte del cast di Interstellar. E’ stato il messaggio positivo del film a convincerlo subito: al centro del film c’è una situazione molto pericolosa, la terra rischia di diventare un pianeta invivibile a causa di un cambiamento climatico.

Ambientato in un futuro prossimo McConaughey è un un ex pilota di nome Cooper, agricoltore, vedovo e padre di due figli, da cui deve decidere se separarsi essendo chiamato per una delicata missione nello spazio per salvare il pianeta. “Al centro del film c’è la capacità dell’umanità di evolversi, di superare i propri limiti per migliorarsi. E’ una grandiosa avventura con un messaggio importante per le nuove generazioni. Nelle emozioni del film possiamo identificarci tutti, in un modo o nell’altro, ha detto l’attore alla presentazione del film, avvenuta con da sfondo la magica cornice del Colosseo: l’attore infatti non ha rinunciato a qualche scatto che lo immortala sulla terrazza dell’hotel con dietro il meraviglioso monumento romano.

Interstellar, al cinema il nuovo film di Christopher Nolan
Interstellar, al cinema il nuovo film di Christopher Nolan

McConaughey ha sottolineato anche come questo ruolo, quello del pilota Cooper, sia anche riuscito a sentirlo molto vicino comprendendone lo stato d’animo: “Essere padre mi ha influenzato in questo ruolo perché posso capire cosa significa separarsi dai propri figli”, i due avuti dalla modella Camila Alves, Levi di 6 anni, Vida di 4 e Livingstone di circa 2.

Accanto a Matthew McConaughey altre stelle di Hollywood come Matt Damon, Jessica Chastain, Michael Cain e Anne Hathway, questi ultimi due attori particolarmente amati da Nolan.

LASCIA UN COMMENTO