Anche la 71esima edizione del Festival di Venezia è giunta a termine. A chiudere l’evento è Good Kill, ultimo film in concorso la cui regia è nelle mani di Andrew Niccol. La pellicola ha visto dalla sua la presenza del cast al completo: si tratta di Ethan Hawke, January Jones e Zoe Isabella Kravitz. Andiamo però per gradi: Ethan Hawke, star di punta di Good Kill, vi ricordiamo essere il marito di Uma Thurman sin dal 1998. La moglie non era però presente a Venezia; al suo posto la figlia e la madre.

Good Kill, il film chiude il Festival del cinema di Venezia 2014
Good Kill, il film chiude il Festival del cinema di Venezia 2014

Nel film, Ethan è Thomas Egan, un pilota di droni in una base militare del Nevada. I problemi per il Maggiore sorgono nel momento in cui la tattica della CIA comincia a divergere completamente con i suoi principi. Difatti, nell’intraprendere una guerra al terrorismo a distanza, i metodi dell’Intelligence contribuiscono soltanto ad accrescere il suo senso di colpa nell’uccidere innocenti. La sua crisi interiore è profonda a tal punto da mettere a repentaglio anche il suo matrimonio (January Jones interpreta la moglie in questione).

La stampa sembra aver accolto il film con una particolare vena critica rispetto alla densità retorica, al finale e alla tematica stessa di cui il regista si è fatto portatore. Niccol afferma infatti che è stata “la natura schizofrenica” di questo lavoro a spingerlo a lavorarci. Il regista afferma di aver tentato di mantenere un equilibrio, dando una visione oggettiva del ruolo dei piloti di droni e delle conseguenze che scaturiscono da una guerra altamente tecnologica.
Per il momento, in attesa di quella che sarà la presentazione del film a Toronto, il cast si è goduto questo red carpet finale, certamente augurandosi il meglio.

LASCIA UN COMMENTO