Si terrà il 12 Giugno 2014 a Palazzo Farnese a Roma la consegna dei Globi d’Oro 2014, i riconoscimenti al cinema italiano conferiti dalla stampa estera. Una kermesse molto attesa e che permette di comprendere anche quali siano i film italiani più graditi in ambito straniero e quindi anche più esportabili.Oltre alla premiazione dei film in nomination quest’anno molto attesa sarà la premiazione dell’attrice Claudia Cardinale (protagonista di un rumor per aver schiaffeggiato una hostess), la quale ritirerà il Premio alla carriera e il Gran Premio della Stampa Estera: attrice cult del nostro cinema, il premio arriva a distanza di 50 anni della sua sfolgorante carriera che l’ha vista musa di diversi registi italiani, come Fellini, Comencini e Visconti che l’ha resa indimenticabile nei panni di Angelica ne “Il Gattopardo” con Alain Delon.

Claudia Cardinale, premio alla carriera ai Globi d'Oro 2014
Claudia Cardinale, premio alla carriera ai Globi d’Oro 2014

A gareggiare nella rosa del Miglior Film saranno “Il capitale Umano” di Paolo Virzì, “Zoran il mio nipote scemo” di Matteo Oleotto, “La mafia uccide solo d’estate” di Pif, “Smetto quando voglio” di Sydney Sibilia e “In Grazia di Dio” di Edoardo Winspeare. Grande escluso è il vincitore del Gran Prix della Giuria “Le Meraviglie” di Alice Rohrwacher, oltre ad “Incompresa” di Asia Argento presentato anche quest’ultimo al Festival di Cannes 2014: in realtà però l’esclusione  è dovuta al fatto che la stampa estera abbia preso in considerazione i film usciti da Luglio 2013 alla metà del maggio 2014.

Per Miglior attore sono in lizza Antonio Albanese per “L’intrepido”, Giuseppe Battiston per “Zoran il mio nipote scemo”, Fabrizio Bentivoglio in “Il capitale umano”, Alessandro Roja per “Song’e Napule” e Filippo Timi per “I corpi estranei”. Per la categoria Miglior attrice si contenderanno il premio Celeste Cascairo per “In grazia di Dio”, Elena Cotta per “Via Castellana Bandiera”, Miriam Karlkvist per “Il sud è niente”, Micaela Ramazzotti per “Anni Felici” e  Sara Serraiocco per “Salvo”. Questi i film e gli attori che si sono conquistati le nomination e le attenzioni della stampa estera.

LASCIA UN COMMENTO